Cos'è l'apprendimento?

Guarda anche: Approcci all'apprendimento

Quasi ogni azione che intraprendiamo è il risultato dell'apprendimento passato, tuttavia, per alcune persone, l'apprendimento rimane ancora un'attività intrapresa o associata a un contesto educativo.

Da bambini impariamo a mangiare, ad attirare l'attenzione, a gattonare, a camminare, ecc. E man mano che diventiamo bambini e il nostro corpo diventa più funzionale, apprendiamo una gamma smodata di abilità.

Tradizionalmente, la ricerca e gli studi sull'apprendimento si sono concentrati principalmente sull'apprendimento nei primi anni attraverso l'infanzia e l'adolescenza. Tuttavia, è ora riconosciuto che l'apprendimento è un processo continuo che inizia alla nascita e continua fino alla morte; è il processo attraverso il quale usiamo la nostra esperienza per affrontare nuove situazioni e sviluppare relazioni.



Vedi la nostra pagina: L'apprendimento permanente per maggiori informazioni.

Gran parte del nostro apprendimento avviene in modo casuale nel corso della vita, da nuove esperienze, dall'acquisizione di informazioni e dalle nostre percezioni, ad esempio: leggere un giornale o guardare un telegiornale, parlare con un amico o collega, incontri casuali ed esperienze inaspettate.



Molte esperienze nella vita ci forniscono opportunità di apprendimento da cui possiamo scegliere se apprendere o meno. Questo tipo di apprendimento esperienziale è in contrasto con approcci più formali all'apprendimento come la formazione, tutoraggio , istruire e insegnamento , che hanno tutti un tipo di struttura in quanto sono un apprendimento pianificato che coinvolge un facilitatore.

che non fa parte della descrizione per la comunicazione

L'insegnamento, la formazione e altre opportunità di apprendimento strutturato sono attività che una persona fa a un'altra, mentre l'apprendimento è qualcosa che possiamo fare solo per noi stessi.

L'apprendimento implica molto più del pensiero: coinvolge l'intera personalità: sensi, sentimenti, intuizione, credenze, valori e volontà. Se non abbiamo la volontà di imparare, non impareremo e se abbiamo imparato, siamo effettivamente cambiati in qualche modo. Se l'apprendimento non fa differenza, può avere ben poco significato oltre a essere idee casuali che fluttuano nella nostra coscienza.

L'apprendimento deve soddisfare alcune esigenze personali e il riconoscimento e l'identificazione di tali esigenze ci consente di valutare se l'apprendimento è stato utile e di successo.



L'apprendimento avviene quando siamo in grado di:

come affrontare un problema complesso

  • Acquisisci una comprensione mentale o fisica dell'argomento.
  • Dai un senso a un argomento, un evento o un sentimento interpretandolo con le nostre parole o azioni.
  • Usa la nostra abilità o conoscenza appena acquisita insieme alle capacità e alla comprensione che già possediamo.
  • Fai qualcosa con la nuova conoscenza o abilità e prendine possesso.

Principi chiave dell'apprendimento

Esiste una vasta gamma di teorie che tentano di spiegare e dimostrare il modo in cui le persone apprendono.

Tali teorie possono spesso essere in contrasto tra loro a seconda del tipo di apprendimento che descrivono, ad esempio le teorie tradizionali sull'apprendimento associate a bambini e adolescenti impegnati nella 'scuola' possono differire dalle teorie associate all'apprendimento degli adulti.

Il seguente elenco è generico e identifica i principi chiave associati a tutti i tipi di apprendimento e può essere applicato a situazioni di gruppo così come quando si impara da soli o con un mentore, tutor o formatore.

modi per migliorare le tue capacità di comunicazione

Questo elenco non è esaustivo ma dovrebbe, tuttavia, aiutarti a comprendere alcuni dei concetti chiave dell'apprendimento.

  • Le persone imparano meglio quando vengono trattate con rispetto e non vengono discussi o trattati come ignoranti. Stabilire regole di base all'inizio di una sessione di formazione rafforzerà questo importante principio. Tuttavia, affinché la formazione sia più efficace e coinvolga la piena partecipazione, il formatore dovrebbe modellare tale comportamento esemplare.
  • Le opportunità di apprendimento dovrebbero, quando possibile, essere collegate a precedenti esperienze positive - questo implica la consapevolezza di sé da parte dello studente e la comprensione e l'empatia da parte di qualsiasi facilitatore. L'apprendimento può essere bloccato da esperienze negative passate: alcune persone che odiavano la scuola non possono sopportare di trovarsi in una situazione di classe, per esempio.
  • Quando possibile, gli studenti dovrebbero prendere parte alla pianificazione delle attività di apprendimento. Gli studenti dovrebbero essere incoraggiati ad essere auto-diretti in termini di definizione degli obiettivi poiché questo di solito migliora l'impegno e la motivazione e aumenta la partecipazione. I facilitatori dovrebbero esaminare le aspettative dello studente all'inizio di un corso o di una sessione per aiutare a incoraggiare l'auto-direzione.
  • Le persone imparano meglio quando il loro ambiente fisico è confortevole. Nelle situazioni di gruppo è anche importante un ambiente emotivo positivo e di supporto; gli individui nei gruppi tendono ad apprendere meglio quando possono socializzare e interagire con altri membri del gruppo.
  • L'interazione con un facilitatore è vitale. Le persone devono essere in grado di reagire, porre domande e esprimere opinioni su ciò che stanno imparando. In genere, nelle situazioni di gruppo, i membri più tranquilli dovrebbero essere incoraggiati gentilmente per il loro contributo.
  • Le attività di apprendimento e / o l'erogazione devono essere variate , per coprire la gamma di diversi stili di apprendimento e aiutare lo studente a mantenere interesse e motivazione. In un contesto scolastico, ad esempio, includere discussioni o altre attività, in particolare una sorta di risoluzione dei problemi, come parte di una lezione o lezione consentirà agli studenti di interagire e impegnarsi con l'argomento.
  • Ricompense istantanee aiutano. Le persone imparano meglio se i risultati e / o le ricompense dell'apprendimento sono chiariti e possono essere dimostrati durante o immediatamente dopo l'esperienza di apprendimento.
  • L'autovalutazione e la pratica riflessiva sono importanti. Gli studenti dovrebbero essere incoraggiati a riflettere su ciò che hanno appreso e pensare ai modi in cui possono approfondire la loro conoscenza. Vedi la nostra pagina: Pratica riflessiva per maggiori informazioni.

Il ciclo di apprendimento PACT

Molti tentativi sono stati fatti da accademici e altri per mappare e spiegare i processi di apprendimento. È generalmente riconosciuto che l'apprendimento avviene in un ciclo ripetitivo, una serie continua di processi.

Lo schema seguente rappresenta un ciclo di apprendimento generico e utilizza l'acronimo PACT. Il ciclo è rilevante per tutti i tipi di apprendimento.

Le fasi del ciclo di apprendimento PACT sono:

  • Guarda in alto. Viene acquisita nuova conoscenza (teoria) o abilità (abilità).
  • Applicare. La nuova conoscenza o abilità viene quindi praticata in qualche modo.
  • Prendere in considerazione. I risultati della pratica vengono valutati e / o valutati.
  • Trasformare. La conoscenza o abilità originale viene modificata di conseguenza.

Il ciclo poi continua e si ripete.

Ciclo di apprendimento PACT

Il ciclo PACT dovrebbe aiutare a dimostrare che l'apprendimento è un processo iterativo: il nostro apprendimento si evolve man mano che ci sviluppiamo e utilizziamo le prime conoscenze per una successiva comprensione.

Ci sono molti esempi di questi processi in azione: di solito apprendiamo le basi di una materia o abilità prima di progredire a livelli intermedi, avanzati e infine esperti. In ogni fase costruiamo sulla conoscenza e sull'esperienza che abbiamo già acquisito, acquisendo ulteriori conoscenze, esperienze o tecniche e ripetendo il ciclo di apprendimento.


Capacità di apprendimento



La nostra capacità di apprendimento individuale varia notevolmente e dipenderà non solo dall'abilità ma anche dalla motivazione, dalla personalità, stile di apprendimento e una consapevolezza dei nostri processi di apprendimento.

Lavorare sulla consapevolezza dei propri processi di apprendimento significa 'imparare a imparare'. Ad esempio, nelle strutture universitarie agli studenti di solito vengono insegnate alcune abilità di studio, che includono l'apprendimento di come cercare le informazioni quando necessario e come usarle in modo appropriato.

In sintesi

L'apprendimento è un'attività interna e un'abilità chiave per lo sviluppo personale.

quale delle seguenti è un insieme di abilità dell'intelligenza emotiva?

L'apprendimento non è qualcosa che può essere osservato direttamente negli altri. Possiamo, tuttavia, osservare i risultati dell'apprendimento in noi stessi e negli altri: ecco perché, in situazioni di apprendimento formale, la valutazione è una parte così cruciale del processo di insegnamento.

I risultati della valutazione accademica, dei saggi, degli esami ecc. Sono semplicemente tentativi di misurare quanto un individuo ha imparato ma non possono misurare l'effettivo processo di apprendimento.

L'apprendimento determina cambiamenti nel modo in cui agiamo, pensiamo e / o proviamo riguardo a noi stessi, alle altre persone e al mondo che ci circonda. Tali cambiamenti possono essere permanenti o temporanei a seconda delle nostre percezioni dell'importanza e della rilevanza della conoscenza acquisita.






Continuare a:
L'apprendimento permanente
Pensiero critico e notizie false