Cos'è la rabbia?

Rispondi al nostro quiz: Quanto sei arrabbiato?

La rabbia è un'emozione naturale, anche se a volte indesiderata o irrazionale, che tutti sperimentano di tanto in tanto.

Gli esperti di rabbia descrivono l'emozione come un'emozione primaria e naturale che si è evoluta come un modo per sopravvivere e proteggersi da ciò che è considerato un errore.

quale delle seguenti tecniche ha avuto origine dal lavoro di sigmund freud?

Una leggera rabbia può essere provocata dal sentirsi stanchi, stressati o irritati, infatti è più probabile che ci sentiamo irritati se i nostri bisogni umani fondamentali (cibo, alloggio, sesso, sonno, ecc.) Non sono soddisfatti o sono in qualche modo messi a repentaglio.



Potremmo arrabbiarci quando reagiamo a frustrazione, critiche o minacce e questa non è necessariamente una reazione negativa o inappropriata.

Possiamo anche sentirci irritati dalle convinzioni, opinioni e azioni di altre persone e quindi la rabbia può influire sulla nostra capacità di comunicare in modo efficace, rendendoci più propensi a dire o fare cose irragionevoli o irrazionali.

Essere irragionevoli o irrazionali può portare gli altri intorno a noi a sentirsi minacciati, risentiti o arrabbiati e, ancora una volta, questi possono essere tutti ostacoli a una comunicazione efficace.

Vedi le nostre pagine:
Trattare con le critiche | Suggerimenti per affrontare lo stress | Trattare con l'aggressività e Ostacoli a una comunicazione efficace per maggiori informazioni sugli argomenti trattati.

La rabbia può anche essere un ''emozione secondaria' rispetto al sentirsi tristi, spaventati, minacciati o soli.

È utile cercare di capire perché tu (o qualcun altro) ti senti arrabbiato in un dato momento in modo che le cause alla radice possano essere affrontate e i problemi risolti.



La rabbia, tuttavia, non è solo uno stato d'animo. La rabbia può innescare cambiamenti fisici tra cui un aumento della frequenza cardiaca, della pressione sanguigna e dei livelli di ormoni come l'adrenalina che ci preparano fisicamente per 'combattere o fuggire'. A causa di questi effetti fisici, la rabbia a lungo termine può essere dannosa per la salute e il benessere.


Come si esprime la rabbia

La rabbia può essere espressa in molti modi; diversi tipi di rabbia influenzano le persone in modo diverso e possono manifestarsi per produrre diverse azioni e segni di rabbia. I segni più comuni di rabbia sono sia verbali che non verbali.

Può essere chiaro che qualcuno è arrabbiato per quello che dice o per come lo dice, o per il suo tono di voce. La rabbia può anche essere espressa attraverso il linguaggio del corpo e altri segnali non verbali: cercare di sembrare fisicamente più grandi (e quindi più intimidatori), fissare, aggrottare la fronte e stringere i pugni. Alcune persone sono molto brave a interiorizzare la loro rabbia e può essere difficile notare qualsiasi segno fisico. Tuttavia, è insolito che un vero attacco fisico avvenga senza che compaiano per primi i segnali di 'avvertimento'.

Cosa fa arrabbiare le persone?

A un livello istintivo di base, la rabbia può essere usata come un modo per aiutare a proteggere il territorio oi membri della famiglia, garantire o proteggere i privilegi di accoppiamento, proteggere dalla perdita di cibo o altri beni o come risposta ad altre minacce percepite.

Altre ragioni possono essere molto diverse, a volte razionali e talvolta irrazionali. La rabbia irrazionale può significare che hai problemi a gestire la rabbia o persino ad accettare di essere arrabbiato - la nostra pagina su Gestione della rabbia copre i modi in cui puoi comprendere e gestire la tua rabbia (o quella di altre persone).



Alcuni fattori scatenanti comuni alla rabbia includono:

  • Dolore e / o tristezza, perdita di un familiare, amico o altra persona cara.
  • Maleducazione, scarse capacità interpersonali e / o servizio scadente. (Vedere Abilità interpersonali e Competenze nel servizio clienti )
  • Stanchezza, poiché le persone possono avere un temperamento più corto ed essere più irritabili quando sono stanche.
  • Fame.
  • Ingiustizia: ad esempio infedeltà, essere vittima di bullismo, umiliazione o imbarazzo o sentirsi dire che tu o una persona cara avete una grave malattia.
  • Frustrazione sessuale.
  • Problemi di denaro e stress associato al debito.
  • Alcune forme di stress, scadenze non realistiche e cose al di fuori del nostro controllo immediato come essere bloccati nel traffico. (Vedere: Cos'è lo stress? e Evitare lo stress )
  • Una sensazione di fallimento o delusione.
  • Arrabbiarsi a causa dell'assunzione di droghe o alcol o quando ci si allontana da tali sostanze.
  • Avere commesso un crimine contro di te o una persona cara: furto, violenza, reati sessuali ma anche cose minori come la sensazione di essere trattato in modo inappropriato.
  • Essere malati fisici o mentali, soffrire o convivere con una malattia grave può portare ad arrabbiarsi.

Riconoscere la rabbia in te stesso e negli altri

Spesso ci sono sintomi sia fisici che emotivi alla rabbia e, riconoscendoli, è più probabile che tu sia in grado di controllarli.

Possibili segni fisici di rabbia:

  • Sfregamento frequente del viso.
  • Stringere saldamente una mano con l'altra o stringere i pugni.
  • Serraggio della mascella o digrignamento dei denti.
  • Respirazione superficiale e / o mancanza di respiro.
  • Aumento della frequenza cardiaca.
  • Palmi sudati e sudati.
  • Labbra tremanti o tremanti, mani.
  • Movimento a dondolo da seduti.
  • Stimolazione.
  • Essere scortese e perdere il senso dell'umorismo.
  • Parlare più forte.
  • Aumento della voglia di tabacco, zucchero, alcol, droghe, cibo di conforto, ecc.

Possibili sintomi emotivi di rabbia

  • Un desiderio di 'scappare' dalla situazione.
  • Irritazione.
  • Sensazione di tristezza o depressione.
  • Sentirsi colpevole o risentito.
  • Ansia , l'ansia può manifestarsi in molti modi diversi.
  • Una sensazione o desiderio di scatenarsi verbalmente o fisicamente.


La rabbia può farti ammalare?

Quando siamo arrabbiati, il nostro corpo rilascia gli ormoni adrenalina e cortisolo, gli stessi ormoni rilasciati quando incontriamo stress.

Come risultato di questi rilasci di ormoni, la nostra pressione sanguigna, il polso, la temperatura corporea e la frequenza respiratoria possono aumentare, a volte a livelli potenzialmente pericolosi. Questa reazione chimica naturale è progettata per darci una spinta istantanea di energia e potenza ed è spesso definita reazione di 'lotta o fuga'. Ciò significa che il corpo e la mente si preparano per una lotta o per scappare dal pericolo.

Tuttavia, le persone che si arrabbiano spesso non riescono a gestire la rabbia in modo efficace e possono ammalarsi, proprio come lo stress che rimane irrisolto può farti ammalare. I nostri corpi non sono progettati per sopportare alti livelli di adrenalina e cortisolo per lunghi periodi o su base molto regolare.



Alcuni dei problemi di salute che possono verificarsi a causa di essere arrabbiati regolarmente o per lunghi periodi di tempo possono includere:

  • Dolori e dolori, di solito alla schiena e alla testa.
  • Alta pressione sanguigna, che può, nei casi più gravi, portare a disturbi gravi come ictus o arresto cardiaco.
  • Problemi di sonno. (Vedere: L'importanza del sonno )
  • Problemi con la digestione.
  • Disturbi della pelle.
  • Soglia ridotta per il dolore.
  • Sistema immunitario compromesso.

La rabbia può anche portare a problemi psicologici come:

Dovrebbe essere chiaro, quindi, che la rabbia può essere dannosa per la salute. Se la rabbia è (o diventa) un problema dovrebbe essere gestito, vedere le nostre pagine seguenti per come questo può essere ottenuto.

Continuare a:
Gestione della rabbia
Quanto sei arrabbiato? Quiz
Essere di buon umore