Trattamenti per la depressione

Guarda anche: Tipi di depressione

La buona notizia è che la depressione è sia curabile che curabile, e la notizia ancora migliore è che cercare aiuto è il primo passo per stare meglio.

Ammettere di essere depresso può essere molto difficile per alcune persone (vedere la nostra pagina Cos'è la depressione? ) ma è improbabile che i malati possano essere aiutati finché non lo fanno.

I trattamenti per la depressione si dividono in due categorie principali: quelli che coinvolgono parlando a un professionista e quelli che coinvolgono prescritti droghe . Molti malati avranno bisogno di entrambi.



Quelli con depressione grave potrebbero aver bisogno di un trattamento farmacologico per farli sentire abbastanza bene da concentrarsi sulla terapia della parola. Potrebbe essere necessario analizzare il motivo per cui sono diventati depressi per apportare i cambiamenti nello stile di vita che li faranno sentire meglio e impediranno il ripetersi della depressione a lungo termine.

Possono essere utili anche altre terapie, come l'arteterapia o l'esercizio fisico regolare.



Esistono molti tipi diversi di depressione e trattamenti diversi aiuteranno individui diversi: vedere la nostra pagina su Tipi di depressione per dettagli.


Talking Therapy per la depressione

Discutere i tuoi sentimenti può aiutare ad affrontarli.

che tipo di poligono è un quadrato

A volte è un sollievo solo condividere il problema; a volte qualcun altro può aiutarti a risolvere qual è il vero problema. Può richiedere un'altra prospettiva per vedere i modelli nel tuo comportamento o per aiutarti a capire il comportamento di qualcun altro.

Se la depressione si è verificata a seguito di un evento inaspettato, come un lutto, potresti aver bisogno di aiuto per venire a patti e vedere come può funzionare una vita diversa.

Spesso è più facile condividere sentimenti con uno sconosciuto e non doversi sentire in colpa per aver 'gravato' gli altri con i dettagli, o per sentirsi turbati per quello che gli altri possono vedere come un tempo inaccettabilmente lungo.



Esistono tre tipi principali di terapisti parlanti:

  1. Consiglieri
  2. Psicoterapeuti
  3. Psichiatri.

Psichiatri sono medici specializzati in salute mentale.

Le differenze tra consulenti e psicoterapeuti non è così chiaro: a volte si ritiene che gli psicoterapeuti offrano un livello di terapia più profondo di quello di un counsellor, terapia che porta a cambiamenti fondamentali nel comportamento, ma non tutti sono d'accordo.



Le terapie parlanti possono essere classificate in molti modi diversi: centrato sul cliente, cognitivo analitico, cognitivo comportamentale (CBT), dinamico interpersonale, esistenziale, Gestalt, costrutto personale, psicodinamico, razionale-emotivo comportamentale (REBT), analisi transpersonale e transpersonale, per citarne alcuni Comune! Il sito web di Mind ( www.mind.org.uk ) fornisce un'eccellente panoramica di questi approcci alla terapia del parlare.

In sostanza, tutte le terapie parlanti guardano a come lavori e come ti relazioni con le altre persone. Alcuni di loro, come la terapia esistenziale e transpersonale, guardano a ciò che vuoi dalla vita, mentre altri, come la terapia psicodinamica, guardano a come le tue esperienze passate ti influenzano.

I due tipi più comuni di terapia del parlare sono:

  1. Centrato sul cliente (noto anche come centrato sulla persona).

    Questo si basa sull'idea che il terapeuta ti offre empatia, calore e apertura e che questo di per sé è terapeutico. Molti terapisti incorporano questa idea in altri tipi di terapia più specializzati che offrono.

  2. Terapia comportamentale cognitiva o CBT.

    Questo esamina il modo in cui il tuo pensiero e le tue supposizioni interiori influenzano la tua prospettiva su ciò che ti accade. Ad esempio, potresti credere a certe cose di te stesso (ad esempio, 'è sempre colpa mia') che non sono necessariamente vere e, se riesci a sfidare questa ipotesi, puoi sentirti meglio. Puoi scegliere determinati comportamenti che non sono sempre positivi (ad esempio, essere conflittuale in ogni situazione) e potresti scoprire che ti senti molto meglio una volta che scegli di fare qualcos'altro.

    come fare l'ortografia in inglese



Vedi le nostre pagine su Consulenza e Approcci alla consulenza per informazioni più generali sul ruolo e la funzione di un consulente.


Trattamenti farmacologici per la depressione

Antidepressivi

Come suggerisce il nome, gli 'antidepressivi' sono i farmaci più comunemente prescritti per la depressione e aiutano milioni di persone a superare la loro malattia.

Fatti rapidi sugli antidepressivi


  • Gli antidepressivi richiedono in genere diverse settimane per funzionare e i pazienti potrebbero dover persistere attraverso alcuni effetti collaterali iniziali.
  • Gli antidepressivi non 'creano dipendenza' nel senso tradizionale ma, in quanto potenti farmaci, i pazienti devono smetterla gradualmente.
  • Le persone con depressione ricorrente possono assumere antidepressivi a tempo indeterminato.
  • Esistono molti tipi diversi di antidepressivi, alcuni funzionano bene per alcune persone e meno bene per altri. Di solito, se i sintomi della depressione persistono dopo circa sei settimane, ai pazienti verrà prescritta un'alternativa.

Il modo esatto in cui agiscono gli antidepressivi non è sempre chiaro, ma generalmente aumentano i livelli delle sostanze chimiche di segnalazione chiamate neurotrasmettitori nel cervello.

Si chiama il più importante di questi per l'umore serotonina e quindi molti farmaci agiscono aumentando i livelli di serotonina.

Questi includono:

  • Inibitori selettivi della ricaptazione della serotonina (SSRI). Questi tipi di antidepressivi sono comunemente prescritti e includono Prozac (fluoxetina), che causa pochi effetti collaterali.
  • Inibitori della ricaptazione della serotonina-noradrenalina (SNRI). Questo gruppo di antidepressivi, incluso Efexor (venlafaxina), può funzionare meglio per alcune persone rispetto agli SSRI.
  • Antidepressivi triciclici (TCA). Questi antidepressivi non sono più generalmente raccomandati come trattamento di prima linea per la depressione a causa di effetti collaterali potenzialmente pericolosi e spiacevoli, soprattutto se viene assunto un sovradosaggio.
  • Inibitori delle monoamino ossidasi (IMAO). Questo tipo obsoleto di antidepressivo è ora usato raramente a causa di una maggiore probabilità di effetti collaterali indesiderati e della necessità di una dieta specializzata durante l'assunzione. Tuttavia, possono ancora essere utilizzati se altri tipi di antidepressivi non sono efficaci. Gli IMAO dovrebbero essere presi solo sotto la supervisione di uno psichiatra.

Antipsicotico i farmaci possono essere utilizzati anche in caso di depressione grave, soprattutto se il paziente è ansioso o ha avuto episodi psicotici, come deliri o allucinazioni. Questi sintomi sono più comuni in altre condizioni di salute mentale come la schizofrenia, la mania o il disturbo bipolare, ma possono verificarsi anche nella depressione.

Ricorda...


La depressione è una condizione curabile.

Se il primo trattamento che provi non funziona per te, continua a provare finché non ne trovi uno che funzioni, non arrenderti. Puoi stare meglio.

perché dire la verità è importante?

Aiuta te stesso

Anche se riconoscere che sei depresso e cercare un aiuto professionale è molto importante, ci sono alcune cose aggiuntive che puoi fare per aiutarti a sentirti di nuovo bene.

Evita le situazioni stressanti. Essere depressi è di per sé un'esperienza molto stressante, quindi cerca di evitare di aumentare lo stress ed evita le situazioni stressanti quando possibile. Puoi trovare la nostra pagina Evitare e gestire lo stress utile.

Rilassamento. Essere depressi è estenuante e può essere molto difficile spegnere i sentimenti negativi che incontri. Potresti trovare utile esercitarti tecniche di rilassamento .

Esercizio. Potresti trovare difficile pensare all'esercizio fisico, ma anche fare una breve passeggiata può aiutarti. Vedi la nostra pagina L'importanza dell'esercizio per maggiori informazioni.

Dieta. È sempre importante seguire una dieta ben bilanciata, ma durante i periodi di depressione potresti scoprire di mangiare poco o troppo o di consumare cibi sbagliati. Vedi la nostra pagina Stress, alimentazione e dieta per ulteriori informazioni e alcuni suggerimenti.

Dormire. Ottenere un sonno adeguato e di buona qualità può essere una sfida quando sei depresso. Assicurati che la tua igiene del sonno sia buona per massimizzare le tue possibilità di dormire bene. Vedi la nostra pagina: L'importanza del sonno per un aiuto.

Parlare. Sebbene parlare con un professionista sia molto spesso un trattamento efficace per la depressione, parlare con amici e familiari di come ti senti può essere altrettanto prezioso. È importante, tuttavia, che le persone non offrano consigli come ' rimettiti in sesto ' o 'per cosa devi essere infelice? 'in quanto tali affermazioni possono essere controproducenti.

Continuare a:
Cos'è la depressione?
Cos'è l'ansia?