Adolescenti e alcol

Guarda anche: Affrontare le preoccupazioni per i tuoi figli adolescenti

Potrebbe essere illegale per i giovani acquistare alcolici prima dei 18 anni (nel Regno Unito) o dei 21 anni (negli Stati Uniti), ma la ricerca mostra che la stragrande maggioranza degli adolescenti considera il bere come normale.

Ad esempio, un recente sondaggio nel Regno Unito ha rilevato che il 60% delle persone di età compresa tra 15 e 16 anni pensa che bere sia una parte normale della crescita. La metà di tutti i ragazzi di età compresa tra 11 e 15 anni aveva già provato una bevanda alcolica con i propri amici e la metà di tutti i ragazzi di 16 e 17 anni ha bevuto almeno una volta alla settimana.

Se questo suona spaventoso, continua a leggere e impara di più su come incoraggiare un atteggiamento più sano e responsabile nei confronti del bere nei tuoi bambini e adolescenti.



Rischi legati al bere

Bere alcol di per sé comporta un rischio piuttosto elevato. L'uso prolungato di alcol può causare danni al fegato e il consumo eccessivo di alcol è significativamente più rischioso.

Ma questi rischi diventano quasi insignificanti oltre a quelli associati al consumo di alcol tra i giovani:

  • I giovani di 14 e 15 anni che bevono hanno maggiori probabilità di intraprendere attività sessuali. Una minoranza significativa, circa l'11% dei giovani tra i 15 ei 16 anni, ammette di aver avuto rapporti sessuali non protetti mentre erano ubriachi. Ciò significa che rischiano non solo la gravidanza, ma anche malattie a trasmissione sessuale, compreso l'HIV / AIDS;
  • Ci sono anche collegamenti tra il consumo eccessivo di alcol e il reato di gioventù, la gravidanza adolescenziale, l'assenza di assenze scolastiche e l'esclusione dalla scuola, sebbene non sia chiaro se questo sia causale o semplicemente un collegamento;
  • Circa un quinto degli adolescenti che bevono almeno una volta alla settimana è stato coinvolto in una rissa a causa del consumo di alcol.



Ottenere alcolici


Nonostante la legge, un buon numero di adolescenti che hanno consumato alcol lo hanno acquistato da soli. Questo numero aumenta con l'età.

perché l'esercizio è importante per il corpo?
  • Tra i 12 ei 15 anni, solo il 10% circa ha acquistato il proprio alcol.
  • Quando raggiungono i 16 o 17 anni, quasi due terzi degli adolescenti hanno comprato il proprio alcol in pub, bar o discoteche.

'Fai come dico, non come faccio ...'?

L'alcol può essere un argomento difficile da discutere, soprattutto se tendi a bere un bicchiere o due di vino o una birra quasi tutte le sere.

I tuoi figli avranno assorbito l'idea che bere va bene, una cosa che gli adulti fanno come una parte normale della vita.

Tuttavia, è importante aiutare i bambini a capire che, sebbene sia una parte normale della vita, e sì, aiuta le persone a sentirsi rilassate e felici, l'alcol è ancora una droga .

Come ogni farmaco, assumerne troppo può essere pericoloso.


Suggerimenti per parlare ai bambini di alcol

  • Inizia a parlare bene prima dell'adolescenza



    Dato che molti ragazzi dagli 11 ai 15 anni avevano già provato l'alcol, è importante iniziare a parlare di bere presto. Potrebbero sorgere opportunità per conversazioni casuali, ad esempio, se vedi un personaggio televisivo ritratto mentre beve o vedi una foto di una celebrità che cade ubriaca. Questi ti consentono di discutere le percezioni e le conseguenze del bere in modo naturale e casuale.

  • Trova un buon momento per parlare

    Questo significa NON quando tuo figlio sta per uscire di casa per una serata con gli amici. È anche una pessima idea cercare di parlare con loro quando sono ubriachi.

    È più facile se disponi già di canali di comunicazione aperti e parli regolarmente, ad esempio all'ora dei pasti o in macchina. Per ulteriori informazioni, vedere la nostra pagina su Comunicare con gli adolescenti .

  • Fornisci informazioni, ma non dare loro lezioni



    Ad esempio, è utile spiegare i livelli di consumo 'sicuri'. Molti giovani credono che bere 'normale' sia da quattro a cinque bicchieri di vino o diverse pinte di birra. Questo è molto più del consiglio dell'ente di beneficenza del Regno Unito Cambio di alcol .

    Devi fornire ai tuoi figli una comprensione delle dimensioni di una 'unità' di alcol (e ricorda, i bicchieri da vino variano notevolmente in termini di dimensioni, quindi mostragli uno che è un'unità di dimensioni). Devono anche sapere quante unità per notte e per settimana sono considerate sicure e consigliate. Se hai bisogno di consigli in merito, potresti trovare il file Bicchieri sito utile.

    Devi anche spiegare un comportamento più sicuro nel bere e incoraggiare i tuoi figli a impegnarsi in comportamenti sicuri come:

    cose da includere nella dichiarazione personale
    • Stimolare il loro bere in modo che non ne prendano troppo in un breve lasso di tempo;
    • Avere qualcosa da mangiare prima di iniziare a bere; e
    • Bevande alcoliche e analcoliche alternate per rallentare il ritmo del loro consumo.

  • Essere onesti



    I tuoi figli non crederanno che sia tutto male se ti hanno visto bere illeso regolarmente. Assicurati di essere onesto riguardo al tuo bere e ai benefici che ne trai, così come i rischi del binge drinking e del consumo eccessivo a lungo termine, e anche gli errori di giudizio che derivano dal bere.

  • Stabilisci delle regole, se necessario

    Mentre hanno meno di 18 anni, i tuoi figli sono una tua responsabilità e va bene stabilire le tue regole sul consumo di alcolici. Ad esempio, potresti dire che possono bere un bicchiere di vino o birra quando sono con te, a casa, ma non ti aspetti che bevano al pub con gli amici. Dopotutto, la legge dice che non dovrebbero essere acquistati o venduti alcolici fino all'età di 18 anni.

  • Sii pronto a rispondere alle domande

    Sembra ovvio, ma le domande possono essere sollevate in momenti strani e in modi strani. Una discussione su 'Cosa fa Sally il venerdì ...' potrebbe sollevare tutti i tipi di domande e, se non stai ascoltando, non sarai in grado di rispondere in modo appropriato. Fai attenzione alle conversazioni che potrebbero non essere esattamente ciò che sembrano.

    Potresti trovare utile leggere le nostre pagine su Capacità di ascolto .

  • Aiutali a pensare le cose in anticipo

    Bambini e adolescenti saranno costretti a bere qualcosa o un altro. Possono anche affrontare diversi rischi, come ricevere un passaggio da qualcuno che sanno che ha bevuto. Parla con loro di come potrebbero rispondere e di come si comporteranno. Pensare in anticipo alle cose dà loro la possibilità di prepararsi e di esercitarsi a dire 'no' senza offendere.

    Per ulteriori informazioni, vedere le nostre pagine su Assertività .

  • Assicurati che sappiano come stare al sicuro

    Ad esempio, parla dell'importanza di prendersi cura degli amici se si ubriacano e di assicurarti che tornino a casa sani e salvi. Spiega anche che le bevande possono essere aumentate e come evitare situazioni del genere (acquistando sempre le proprie bevande, ad esempio). Devono anche essere attenti a situazioni potenzialmente pericolose come i combattimenti e come allontanarsi da loro.

  • Sii presente se necessario

    Soprattutto, tuo figlio ha bisogno di sapere che se ti telefona in una situazione di crisi, o anche solo perché si sente a disagio, tu verrai in soccorso. Se sono così ubriachi da non poter prendere un taxi, preparati a ritirarli almeno una volta (anche se se il comportamento diventa un'abitudine, potresti aver bisogno di parole serie).

    Sottolinea che potresti essere arrabbiato, ma sarai sempre lì per loro.

    Se pensi che possano avere problemi con l'alcol, potresti dover agire di più. Ad esempio, potresti aver bisogno di una consulenza professionale. Organizzazioni come Relate offrono consulenza gratuita tramite il loro sito web.


Un pensiero finale

È importante accettare il fatto che tuo figlio adolescente potrebbe non seguire il tuo consiglio.

Questo non è personale. A volte abbiamo tutti bisogno di provare le cose per noi stessi e di commettere i nostri errori - è solo una parte della crescita. L'importante è esserci se necessario per raccogliere i pezzi.


Continuare a:
Capire l'adolescenza
Affrontare gli adolescenti