Tatto e diplomazia

Guarda anche:
Persuasione e capacità di influenza

Il tatto e la diplomazia sono metodi usati per aiutare una comunicazione efficace, specialmente durante la negoziazione e quando si cerca di essere persuasivi o assertivi.

Usare il tatto e la diplomazia in modo appropriato può portare a migliori relazioni con le altre persone e sono un modo per costruire e sviluppare il rispetto reciproco, che a sua volta può portare a risultati più positivi e comunicazioni meno difficili o stressanti.

Il tatto e la diplomazia sono abilità incentrate sulla comprensione delle altre persone e sull'essere sensibili alle loro opinioni, convinzioni, idee e sentimenti.



cosa possono aiutarti a fare le abilità di gestione del tempo?

Un uso efficace di tali abilità deriva dall'essere in grado di percepire accuratamente ciò che un'altra persona sente o pensa in un dato momento e quindi rispondere in modo tale da evitare sentimenti negativi o imbarazzo, mentre allo stesso tempo afferma o riflette le proprie idee e i sentimenti ritornano in modo delicato e ben intenzionato.

Tutte le persone e tutte le situazioni di comunicazione sono uniche. Lo sviluppo di abilità tattiche e diplomatiche efficaci richiede pratica e buon giudizio. Queste abilità non sono limitate all'uso nelle comunicazioni formali, come sul posto di lavoro: il tatto e la diplomazia sono importanti anche quando si sviluppano e si mantengono amicizie, relazioni sentimentali e relazioni in famiglia.



Questa pagina utilizza le parole tatto e diplomazia in modo intercambiabile, nelle relazioni interpersonali entrambe le parole hanno sostanzialmente lo stesso significato. La maggior parte delle definizioni di tatto si riferiscono alla diplomazia e viceversa.

Definizione di tatto e diplomazia:

La capacità di far valere le proprie idee o opinioni, sapere cosa dire e come dirlo senza danneggiare la relazione provocando offesa.


Il tatto è l'arte di fare un punto senza farsi un nemico.

- Isaac Newton




La diplomazia è l'arte di lasciare che qualcun altro faccia a modo tuo.

- David Frost


Prerequisiti per tatto e diplomazia di successo

Oltre a un livello di buon senso, buon giudizio e pratica in varie situazioni, l'uso efficace del tatto e della diplomazia si basa su alcune altre abilità chiave, vale a dire:

  • Ascolto attento: Devi essere in grado di ascoltare non solo ciò che viene detto ma anche come viene detto per capire e reagire in modo appropriato agli altri. Vedi la nostra pagina - Tipi di ascolto per maggiori informazioni.
  • Intelligenza emotiva: Le persone con una maggiore intelligenza emotiva di solito possono usare il tatto e la diplomazia in modo più naturale nella comunicazione. L'intelligenza emotiva è una misura di quanto bene comprendiamo le nostre emozioni e le emozioni degli altri. Scopri di più, vedi la nostra pagina - Intelligenza emotiva .
  • Mostrare empatia: In quanto estensione dell'intelligenza emotiva, l'empatia è la tua capacità di vedere il mondo dalla prospettiva di un'altra persona. Vedi la nostra pagina - Cos'è l'empatia? per maggiori informazioni.
  • Assertività: La ragione per usare il tatto e la diplomazia è molto spesso per persuadere o influenzare gli altri a pensare o comportarsi in un certo modo. L'assertività è fondamentale per questo processo e un'abilità che a molte persone manca. Abbiamo un'intera sezione sull'assertività da esplorare, vedi Tecniche di assertività per più.
  • Rapporto: Il rapporto è strettamente legato al tatto e alla diplomazia, nonché all'intelligenza emotiva e alle buone maniere. La nostra pagina Report di costruzione esamina in dettaglio la costruzione del rapporto.
  • Cortesia: Essere educati e cortesi, rispettare i punti di vista degli altri e le differenze culturali è importante in molte relazioni interpersonali. Forniamo alcuni suggerimenti su Come essere educato e scopri i collegamenti tra Cortesia e onestà nelle nostre ulteriori pagine.

Strategie per il tatto e la diplomazia

Capire qual è il comportamento più appropriato e in una determinata situazione può essere problematico; ciò è dovuto alla natura imprevedibile della comunicazione e delle relazioni umane in generale.

A volte l'azione più appropriata potrebbe essere quella di negare la tua opinione, oppure potrebbe essere possibile introdurre un'idea, o un risultato favorevole, in modo tale che l'altra persona possa assumersene la proprietà. In altre situazioni potrebbe essere meglio prendere una posizione diretta, affermando esattamente quello che vuoi e come intendi ottenerlo.

Conosciamo tutti persone che sono in grado di parlare per uscire da situazioni difficili o che hanno maggiori probabilità di avere successo nella negoziazione. Sebbene una certa dose di fortuna possa essere attribuita a incidenti isolati, il successo a lungo termine si basa su forti capacità di comunicazione, pianificazione, autocontrollo, fiducia e intelligenza emotiva.

Le seguenti strategie sono progettate per aiutarti a pensare a come pianificare e utilizzare efficacemente il tatto e la diplomazia:


Quando pianifichi una conversazione potenzialmente difficile, dovresti prima concentrarti sul sapere cosa vuoi ottenere: qual è il tuo risultato preferito?

Scrivilo e pensa alle tue ragioni. Cerca di fare un passo indietro rispetto alle tue opinioni personali e pensa ai fatti che circondano la situazione.

Vedi la nostra pagina Comunicare in situazioni difficili per più.


Considera e scrivi quali potrebbero essere le obiezioni degli altri.

Pensa attentamente alle tue risposte alle loro preoccupazioni; dimostrare di aver considerato le loro opinioni o argomenti.


Non avviare negoziazioni in modo arrabbiato o stressato.

Cerca di rimanere calmo e di mantenere una mente aperta. Scopri i fatti, così come cosa è e cosa non è possibile prima di reagire.


Quando comunichi, ascolta ciò che l'altra persona (o le persone) ha da dire.

Guarda la comunicazione non verbale, come il linguaggio del corpo e il loro tono di voce per aiutarti a capire il loro messaggio. Trattieni le tue opinioni e idee finché non hai avuto la possibilità di comprendere il punto di vista delle altre persone, quindi pianifica attentamente le tue risposte per adattarle al feedback che stai ricevendo.

Vedi le nostre pagine Ascolto attivo e Barriere all'ascolto efficace per ulteriori informazioni sulle capacità di ascolto essenziali.


Negoziare.

Se ciò che cerchi è in conflitto con le idee dell'altra persona, potresti dover discutere di come si possono fare sacrifici per fornire un risultato migliore per entrambi a lungo termine. Il sacrificio reciproco di solito è visto più favorevolmente del sacrificio unilaterale. Punta a raggiungere un compromesso che si traduca in una situazione vantaggiosa per tutti.

Vedi le nostre pagine su Negoziazione per più.


Rafforza la tua argomentazione offrendo scadenze in cui prevedi di raggiungere il beneficio delle tue proposte.

Sii preciso nel fornire cifre e date. Preferisci la logica e i fatti all'opinione personale. Avere qualcosa scritto o redatto in anticipo, se aiuta.


Se possibile, trasforma le affermazioni in domande. Invece di esprimere direttamente la tua opinione, trasforma la tua dichiarazione in una domanda a cui l'altra persona deve riflettere.

Questo non solo porta qualcuno a pensare sulla tua stessa linea, ma lascia anche spazio alla discussione di ciò che ti interessa e di ciò che potrebbe potenzialmente avvantaggiare entrambe le parti. Ciò è particolarmente utile se non si è del tutto sicuri di cosa si è in grado di ottenere o di cosa esattamente è necessario per superare un problema. Questa strategia spesso consente una maggiore esplorazione delle opzioni, un approccio più aperto rispetto alla semplice affermazione della propria opinione.

Vedi le nostre pagine Interrogare e Tipi di domande per ulteriori informazioni su tecniche di interrogatorio efficaci.


Se la conversazione si riscalda, cerca di dare a te stesso spazio per rispondere in modi che aiutano piuttosto che infiammare una situazione.

Se puoi, riprendi te stesso nel momento in cui la tua reazione istintiva vuole prendere il sopravvento: prendi un respiro e concediti tempo. Di 'all'altra persona che devi pensare a quello che ha appena detto, piuttosto che sentirti obbligato a rispondere immediatamente.

Prendi il controllo di una situazione piuttosto che perdere il controllo e rischiare di dire o fare qualcosa di cui potresti pentirti in seguito. Assumere il controllo delle situazioni sociali in un modo che lasci entrambe le parti a proprio agio con il risultato è una parte importante del mostrare tatto e diplomazia.


Tieni d'occhio il premio!

Tieni a mente il tuo risultato preferito, cerca di non distrarti, prendi una tangente o impantanati in dettagli irrilevanti. Ricorda di essere assertivo: essere pieno di tatto e diplomatico non significa cedere alle pressioni o rinunciare a ciò che vuoi.

Vedi le nostre pagine su Assertività per maggiori informazioni.

Cerca sempre un risultato vantaggioso per tutti, in questo modo aumenterai le tue possibilità di negoziare con successo situazioni problematiche mentre tutte le parti possono sentirsi più felici per qualsiasi compromesso fatto durante il processo.

Per alcuni è più facile che per altri. Come con qualsiasi serie di abilità, il tatto e la diplomazia possono essere appresi attraverso la pratica e l'esperienza di soppesare e bilanciare le diverse posizioni delle persone.

Continuare a:
Come essere educato
Consapevolezza interculturale
Sviluppare un senso dell'umorismo