Analisi SWOT personale

Guarda anche: Sviluppare una visione personale

L'analisi SWOT è l'esame della tua situazione (o della tua organizzazione) esaminando i punti di forza, le debolezze, le opportunità e le minacce. È stato utilizzato dalle aziende per molti anni come strumento di pianificazione strategica, perché aiuta a fornire una visione a tutto tondo dell'organizzazione.

Le analisi SWOT sono tuttavia ugualmente utili a livello personale come un modo per identificare le aree di sviluppo e come parte delle discussioni sulla carriera. Il suo formato semplice e la struttura di facile applicazione ne consentono l'utilizzo molto facilmente senza supporto.

Un rapido riepilogo dell'analisi SWOT




L'analisi SWOT è un modo per guardare la tua situazione identificando:

Punti di forza , o quelle aree in cui hai un vantaggio rispetto ad altre, o alcune risorse uniche da sfruttare;

Debolezze o aree in cui tu o la tua organizzazione potreste essere più deboli di altri e potreste scoprire che altri possono fare meglio di voi;

Opportunità o possibilità che puoi sfruttare per aiutarti a raggiungere i tuoi obiettivi e le tue ambizioni; e

minacce o cose che potrebbero impedire a te o alla tua organizzazione di realizzare un profitto o di raggiungere i tuoi obiettivi.

C'è di più sul processo nella nostra pagina su Analisi SWOT .


Analisi SWOT personale

Un'analisi SWOT personale è molto simile a quella aziendale, tranne per il fatto che ti concentri su te stesso e sui tuoi obiettivi.

come si fa una frase?



La nostra pagina su Analisi SWOT spiega che uno dei vantaggi di un'analisi SWOT è che il framework è molto flessibile. È quindi possibile utilizzarlo in un'ampia varietà di circostanze.

Un'analisi SWOT personale, tuttavia, può essere più utile se ti concentri su un file obiettivo o problema specifico che desideri affrontare . Questo perché abbiamo tutti una serie di obiettivi molto diversi. Le abilità e gli attributi che possono aiutarci a raggiungere un obiettivo possono essere irrilevanti, o addirittura una debolezza, in un altro contesto. Una minaccia in un contesto potrebbe non essere importante in un altro.

Il processo SWOT

1. Identifica l'obiettivo che desideri raggiungere

È importante essere il più specifici possibile. Sii chiaro sui tempi, cioè quando vuoi raggiungere il tuo obiettivo, e anche come saprai di averlo raggiunto (i tuoi criteri di successo).



Se non hai ancora individuato alcun obiettivo, potresti trovare utile leggere la nostra pagina su Stabilire obiettivi personali .

Pensando specificamente a quell'obiettivo:

2. Identifica i punti di forza personali che ti aiuteranno a raggiungerlo e i punti deboli che potrebbero impedirti.

Spesso è utile considerare le conoscenze, le abilità, l'esperienza, le risorse e il supporto che hai a disposizione. Se elenchi questi titoli separatamente, ti ricorderai di considerarli tutti.

Queste aree sono generalmente interno , cioè, si riferiscono a te personalmente e alle risorse e abilità a tua disposizione. Sono, quindi, cose che sono generalmente sotto il tuo controllo.



SUGGERIMENTO MIGLIORE! Dai il via alla tua autoanalisi


Se trovi questo processo difficile, potresti prendere la nostra autovalutazione delle abilità interpersonali, per darti un'idea dei tuoi punti di forza e di debolezza. Questo può essere un utile punto di partenza per ulteriori riflessioni.

3. Identifica le opportunità personali che potrebbero consentirti di raggiungere l'obiettivo e anche di cui potrai trarre vantaggio quando lo avrai raggiunto

Le opportunità sono generalmente esterno , in relazione con l'ambiente e con chi ti circonda, piuttosto che con te stesso. Includono cose come:

  • Promozioni e incentivi finanziari; e
  • Eventi che potrebbero accadere al lavoro o fuori, come qualcuno che va in maternità o in un anno sabbatico, potrebbero significare che hai la possibilità di fare qualcosa di nuovo.

Nell'identificare le opportunità che potrebbero aprirsi come risultato del raggiungimento del tuo obiettivo, considera i vantaggi sia a breve che a lungo termine.

4. Identificare eventuali minacce



Questi sono esterno cose ed eventi che ti preoccupano o che potrebbero accadere e impedirti di raggiungere i tuoi obiettivi o di trarne vantaggio.

5. Rivedere e stabilire le priorità

Infine, come sempre con le attività di sviluppo e tutto ciò che assomiglia pensiero strategico , è una buona idea rivedi la tua analisi . Chiedilo a te stesso:

  • Sono riconoscibile io?
  • C'è qualcosa che ho dimenticato?

E infine:

come presentare senza essere nervosi
  • Quali sono le aree più importanti in ciascuna delle quattro categorie dell'analisi?

Cerca di evidenziare una o al massimo due cose da ciascuno dei punti di forza, debolezza, opportunità e minacce che ritieni saranno più importanti per raggiungere (o impedirti di raggiungere) il tuo obiettivo. Quelle aree saranno le tue priorità d'azione.


Utilizzando un'analisi SWOT personale

La nostra pagina Imparare dal mentoring suggerisce che un'analisi SWOT personale è uno strumento utile per capire cosa si vuole ottenere dal mentoring. Tuttavia, è molto più ampiamente applicabile e puoi usarlo per aiutarti ad analizzare qualsiasi situazione di sviluppo personale o di apprendimento.

Passare attraverso questo processo per un particolare obiettivo e / o problema che affronti ti consente di identificare quali aree ti stanno davvero infastidendo e dove hai più bisogno di focalizzare la tua attenzione.

Puoi utilizzare il processo per ogni obiettivo, ma potrebbe essere più utile utilizzarlo solo quando trovi un problema particolarmente impegnativo. È, in effetti, un modo per ordinare il tuo pensiero e aiutarti a vedere il problema in un modo leggermente diverso.

Chiama un amico?


Un'analisi SWOT personale può essere eseguita da solo.

Tuttavia, vale la pena tenere presente che un'analisi SWOT aziendale è più forte se si basa su prove esterne all'organizzazione, come ricerche di mercato indipendenti o opinioni dei clienti.

Allo stesso modo, è probabile che un'analisi SWOT personale sia più potente se attingi alle opinioni degli altri.

Se, ad esempio, fai parte di un gruppo di apprendimento al lavoro, al college o all'università, puoi accettare di seguire il processo l'uno per l'altro a turno. Puoi persino raccogliere prove dai colleghi degli altri per supportare l'analisi.

Se lo fai da solo, potresti chiedere ad amici e colleghi le loro opinioni sui tuoi punti di forza e di debolezza, o chiedere loro di commentare la tua prima bozza di analisi e suggerire aggiunte.

Un pensiero finale ...

Come ogni processo di sviluppo personale, un'analisi SWOT non è qualcosa che vuoi fare ogni giorno. Ma se stai riscontrando che un problema particolare è molto intrattabile, o che stai davvero lottando per sapere da dove iniziare con un obiettivo, può essere un modo utile per ordinare il tuo pensiero e darti una prospettiva diversa sul problema.



Continuare a:
Analisi SWOT
Pianificazione dello sviluppo personale