Suggerimenti per la ricerca online | Come cercare

Dal nostro: Abilità di presentazione biblioteca.

C'è una quantità davvero enorme di informazioni su Internet. Molto probabilmente, 'tutte le informazioni del mondo' sono disponibili lì. In teoria dovrebbe essere possibile trovare quasi tutto ciò di cui hai bisogno, e lo è, ma solo se sai come cercare.

Questo processo è diventato notevolmente più semplice negli ultimi vent'anni con l'avvento di diversi ottimi motori di ricerca, il più noto dei quali è probabilmente Google. La ricerca di informazioni rilevanti non è comunque un'operazione del tutto banale, ma fortunatamente ci sono diversi modi per migliorare la tua tecnica di ricerca. Questa pagina illustra i nostri suggerimenti e trucchi preferiti per aiutarti con le ricerche online.

1. Scegli il motore di ricerca giusto

Forse il singolo problema più importante da considerare con la ricerca in Internet è la scelta del motore di ricerca o dello strumento di ricerca.





Ci sono molti più strumenti di ricerca e motori di ricerca disponibili di quanto tu possa immaginare. La maggior parte delle persone ha sentito parlare e utilizza Google: infatti il ​​92,7% di tutte le ricerche su Internet è fornito da Google. Probabilmente conosci anche Bing (quota di mercato del 2,73%) e Yahoo (quota di mercato dell'1,47%), i principali rivali di Google. Tuttavia, ce ne sono molti altri, sia generali che specifici. Loro includono:

  • Ask.com , che è stato uno dei primi motori di ricerca sotto forma di Ask Jeeves. Ora è progettato specificamente per consentire agli utenti di ottenere risposte alle domande (ad esempio, perché il cielo è blu?).

  • Google Scholar , uno dei 'sideshoots' di Google che cerca solo riviste accademiche. È particolarmente utile se hai bisogno di trovare la fonte di un'informazione, perché la maggior parte dei risultati sarà stata sottoposta a peer-review.



  • DuckDuckGo , un motore di ricerca progettato specificamente per proteggere la tua privacy durante la ricerca.

Molti siti hanno anche il proprio motore di ricerca specifico per il sito. SkillsYouNeed, ad esempio, ha un motore di ricerca del sito fornito da Google. Anche i database e gli archivi di informazioni di solito dispongono di uno strumento di ricerca molto avanzato.

Ogni motore di ricerca ha vantaggi e svantaggi. Ad esempio, Google tende a restituire più pagine, ma Bing è migliore con il completamento automatico (dove il motore di ricerca offre termini di ricerca alternativi una volta che inizi a digitare).



Se non trovi quello che vuoi usarne uno, vale quindi la pena passare a un altro, soprattutto da generale a specifico, o viceversa, per vedere se ottieni risultati diversi.

Suggerimento! Ricerca all'interno di un sito utilizzando un motore di ricerca generale


Puoi anche cercare all'interno di un sito specifico utilizzando un motore di ricerca generale come Google utilizzando un operatore. Per Google, questa è la parola sito, quindi se volessi trovare qualcosa relativo, ad esempio, alla fiducia in te stesso su SkillsYouNeed, dovresti inserire la stringa di ricerca: site: skillsyouneed.com 'fiducia in se stessi'

2. Concentrati sulle parole chiave e utilizza i giusti termini di ricerca

Una volta trovato il motore di ricerca giusto, la prossima scelta più importante sono i termini di ricerca o le parole chiave.



Troppo generico e restituirai troppi risultati non pertinenti. Troppo specifico e potresti scoprire che non viene fuori nulla.

In generale, se stai cercando un'informazione specifica (ad esempio, per una persona, o per una citazione specifica) è meglio iniziare specifica e, se necessario, ampliare la tua ricerca rimuovendo una o più parole dal termine di ricerca .

Tuttavia, se desideri solo vedere in generale quali informazioni sono disponibili, un termine di ricerca più generale potrebbe essere più appropriato.

3. Usa le virgolette per rendere la tua ricerca più specifica

Le virgolette (“…”) hanno una funzione molto specifica per i motori di ricerca: raggruppano insieme una frase.

cosa significa per te empatia

Senza virgolette, il motore di ricerca cercherà tutte le parole nella frase (ignorando il collegamento di parole come e e di ), ma non necessariamente nello stesso ordine. Ad esempio, se cerchi il nome Mary Jones , il motore di ricerca troverà tutti i siti che contengono entrambe le parole, anche se non sono insieme. Potrebbe, quindi, suggerire un sito che menziona qualcuno chiamato Mary Smith e qualcun altro chiamato James Jones.

Tuttavia, se inserisci le virgolette intorno a una frase, il motore di ricerca cercherà solo i siti in cui quei termini si trovano esattamente come li hai digitati.

Ciò è particolarmente utile se stai cercando informazioni su una persona, ma può anche aiutarti quando puoi ricordare una frase di un articolo e desideri ritrovare lo stesso articolo.

4. Rimuovere i termini inutili dalla ricerca

A volte, quando effettui una ricerca, trovi molte informazioni su un argomento correlato che in realtà sono irrilevanti per la tua ricerca.

Se lo escludi, scoprirai che la tua ricerca è molto più utile.

Ad esempio, se stai effettuando una ricerca per verificare la tua impronta digitale (e per ulteriori informazioni, consulta la nostra pagina su Gestire la tua presenza online ), potresti scoprire che c'è qualcun altro con il tuo nome che ha una presenza online molto forte. Puoi rimuoverli dalla ricerca trovando qualcosa su di loro (ad esempio, l'azienda per cui lavorano o il loro titolo professionale), quindi utilizzando l'operatore meno (-) per escludere tali informazioni dalla ricerca. Per esempio:

'Mary Jones' - 'VP Marketing' -BigSalesCompany



5. Usa gli operatori per affinare ulteriormente la tua ricerca

Sia il segno meno che la parola 'sito' lo sono operatori : termini utilizzati per affinare la ricerca.

Ci sono molti altri operatori che possono anche aiutarti a perfezionare la tua ricerca. Alcuni dei più utili includono:

  • OR e AND . Questi possono essere utilizzati per trovare siti che includono uno o l'altro dei termini di ricerca, ma non entrambi (OR) o entrambi i termini di ricerca (AND).

  • *. Questo è noto come carattere jolly e può essere utilizzato per sostituire qualsiasi parola intera in una stringa. Se riesci a ricordare parte di una citazione, ma non una parola in particolare, puoi sostituire quella parola con * (ad esempio, l '* nel cappello).

    SUGGERIMENTO MIGLIORE! Non tutti i motori di ricerca hanno le stesse regole!


    Tieni presente che * non può essere utilizzato per sostituire parole parziali in Google. Tuttavia, alcuni motori di ricerca lo consentiranno. Utilizzando questi siti, ad esempio, walk * restituirà risultati per camminata, camminata, camminata, camminata e camminata.

  • Relazionato: Digitando la parola relazionato davanti all'indirizzo di un sito web verranno restituiti altri siti simili. Ad esempio, se digiti related: skillsyouneed.com 'fiducia in se stessi' , otterrai risultati sulla fiducia in te stesso da siti considerati simili a SkillsYouNeed.

  • ~. Se metti una tilde (~) davanti al termine di ricerca, questo dovrebbero restituire parole che sono sinonimi. Tuttavia, non sempre funziona per tutti i termini di ricerca, quindi potrebbe essere meglio provare tu stesso sinonimi diversi.

6. Utilizzare le opzioni di ricerca avanzata

La maggior parte dei motori di ricerca dispone anche di opzioni di ricerca avanzate. Cerca nel menu o sotto la casella di ricerca la parola 'Avanzate'. Questi di solito offrono caselle a discesa, o operatori, per consentirti di affinare la tua ricerca.

Questa opzione è particolarmente utile se è necessario affinare molto la ricerca (ad esempio, ci sono molte persone in più, o informazioni estranee che vengono visualizzate, o se si desidera aggiungere o escludere alcune opzioni del sito).

La ricerca avanzata ti evita di dover includere o escludere tutto in una singola stringa di ricerca.

7. Considera l'effetto della cronologia delle ricerche

La maggior parte dei motori di ricerca è progettata per utilizzare i cookie per aiutarti a trovare ciò che desideri. Questo è ottimo in molti modi, perché cercano di adattare i risultati della ricerca e di renderli utili per te. Se cerchi spesso termini simili, questo ti aiuterà a trovare ciò che desideri più rapidamente.

Tuttavia, ha anche i suoi svantaggi, soprattutto se fai spesso molte ricerche non correlate.

La cronologia delle ricerche influenzerà i risultati di qualsiasi nuova ricerca.

Supponi di aver cercato informazioni sul tuo bisnonno, di cui condividi il cognome. Potresti aver guardato su molti diversi siti web di genealogia e forse su alcune liste elettorali o pagine di censimento. Ora, tuttavia, vuoi controllare la tua impronta digitale, ma quando inserisci il tuo nome, tutto ciò che viene fuori sono i siti di ascendenza!

Se cancelli la cronologia di navigazione prima di iniziare qualsiasi ricerca nuova e non correlata, i risultati non saranno influenzati da ciò che hai fatto prima. Puoi anche navigare in modo anonimo per evitare di raccogliere cookie.

8. Cerca nelle pagine web utilizzando le funzioni integrate

Quando apri un sito Web da una ricerca, potresti scoprire che non riesci a trovare il termine che stavi cercando, soprattutto se è nascosto in profondità all'interno di molto testo.

Per risparmiare tempo, puoi utilizzare la funzione 'Trova' per cercare un termine particolare in quella pagina.

In Windows, useresti CTRL + F e su un Mac è ⌘ + F per aprire la finestra di dialogo, quindi puoi inserire il termine che desideri trovare. Questo ti eviterà di dover leggere l'intero sito solo per scoprire che la parola è stata menzionata solo come usa e getta.


Continuare a:
Proteggersi nel mondo digitale
Acquisti e pagamenti online