Fatturazione per liberi professionisti: cosa, quando e come

Guarda anche: Prezzi e addebiti per liberi professionisti

Chiedere soldi è difficile in molte culture. Questo è così radicato che i nuovi liberi professionisti spesso affermano che la fatturazione è una delle parti più difficili del lavoro autonomo.

Per molti, rincorrere le bollette non pagate è così impegnativo che potrebbero persino lasciare che una bolletta non venga pagata piuttosto che rischiare di turbare un cliente o di confrontarsi.

Tuttavia, lo fai a tuo rischio e pericolo. È l'inizio di un pendio molto scivoloso. Invece, devi ricordare che hai fatto il lavoro e che meriti di essere pagato per questo.



cos'è il pensiero critico e la risoluzione dei problemi?

Questa pagina è progettata per aiutarti a fatturare in modo tale da essere pagato, in tempo e da poter monitorare i pagamenti in sospeso in modo relativamente semplice.


Contrattazione e fatture

Il contratto iniziale con il cliente, per quanto informale, dovrebbe stabilire chiaramente i termini di fatturazione e pagamento.

Ad esempio, potresti dire:

  • Fatturerò al termine del lavoro e chiederò di essere pagato tramite bonifico BACS entro 2 settimane dalla data della fattura.
  • Fatturerò l'ultimo giorno del mese per il lavoro svolto durante quel mese e chiederò di essere pagato entro il 7 ° giorno del mese successivo, tramite bonifico BACS o PayPal.



Questo definisce le aspettative in modo molto chiaro.

C'è di più su questo nella nostra pagina sui contratti per liberi professionisti.

Dovresti chiedere un deposito?


Accettare un deposito significa che hai almeno guadagnato qualcosa se il cliente si dimostra difficile e rifiuta il pagamento. D'altra parte, stai trattenendo il denaro del cliente e cosa succede se annulla e lo chiede di nuovo, o dice che non hai consegnato? È un buon equilibrio.

Alcuni siti web freelance utilizzano un sistema chiamato Escrow, in cui il cliente paga i soldi in anticipo e il sito web li trattiene finché entrambi non concordate che il lavoro è completo. Questo dà a entrambi un po 'di sicurezza.

Questo può quindi essere un buon compromesso ed è un ottimo motivo per utilizzare uno di questi siti.


Quando fatturare

Ovviamente, dovresti fatturare quando dici che lo farai nel contratto. Ma come decidi cosa dovrebbe essere?

La chiave è probabilmente la flessibilità.



Alcuni lavori saranno brevi, lavori una tantum e probabilmente dovresti fattura immediatamente al completamento per quelli.

Altri lavori saranno più lunghi o in corso per diverse settimane o mesi. Potresti quindi volerlo fattura ogni settimana o mese , a seconda della quantità di denaro coinvolta.

SUGGERIMENTO MIGLIORE!

Con nuovi clienti o con un record di pagamenti scadente, fattura prima dell'importo dovuto e non lavorare più fino a quando non sei stato pagato.

In altre parole, disponi di un sistema in cui fatturi questi clienti ogni settimana e chiedi di essere pagato immediatamente, prima di fare qualsiasi altro lavoro. Ciò significa che puoi essere sicuro di essere stato pagato e non rischiare di perdere troppi soldi se c'è un problema.

L'importo che consideri 'troppo' dipende da te, ma sicuramente perdere 5 giorni di lavoro è significativo per qualsiasi libero professionista.

come avere una buona autostima



E i clienti che non sono d'accordo sul fatto che il lavoro sia finito e continuano a dire che ne invieranno di più? Probabilmente ha senso fatturarli alla fine del mese , quando esegui le altre fatture in corso.

Puoi semplicemente spiegare educatamente in un'e-mail che sei felice di fare più lavoro per loro, ma non ti piace avere lavori non fatturati in sospeso per più di un mese (o due, a seconda del periodo). Stai quindi inviando una fattura, che vorresti pagata il prima possibile, e qualsiasi ulteriore lavoro può essere eseguito in un secondo momento su una nuova fattura.



Come fatturare

Ci sono una serie di elementi che devi includere nella tua fattura. Questi sono:

un poligono con cinque lati e cinque angoli è a
  • Il tuo nome e indirizzo . Potresti essere preoccupato di includere il tuo indirizzo postale, ma questo è spesso richiesto dagli uffici delle imposte, in modo che i revisori dei conti del tuo cliente possano verificare il tuo status fiscale.
  • Nome e indirizzo del cliente (se possibile). Controlla come vorrebbero la fattura indirizzata e se hanno bisogno di un indirizzo o se un nome è sufficiente. Se la tua fattura viene pagata da un'azienda o da un'istituzione, o si tratta di dover richiedere il rimborso dei costi, potrebbe esserci un formato richiesto.
  • La data della fattura.
  • Un numero di riferimento per la fattura . Dovresti chiedere ai tuoi clienti di usarlo anche come riferimento per il loro pagamento, se possibile, per aiutarti a monitorare i pagamenti.
  • Dettagli del lavoro svolto, per il quale stai fatturando Potresti trovare più facile elencare il lavoro su una seconda pagina, soprattutto se c'è molto, e includere semplicemente un riassunto nella prima pagina.
  • La data entro la quale il pagamento è dovuto ed eventuali condizioni sul pagamento . Questo ti dà l'opportunità di dare seguito alla bolletta entro un periodo ragionevole e chiarisce anche se ci sono delle condizioni (ad esempio, non lavorerai più fino a quando non sarai stato pagato, o un pagamento successivo comporterà un costo aggiuntivo sulla fattura successiva).
  • Come desideri essere pagato . Includi i dettagli del conto bancario o altri dettagli per il pagamento e fornisci informazioni su tutti i metodi di pagamento che sei disposto ad accettare.

Un pensiero sui metodi di pagamento


Vale la pena ricercare attentamente i metodi di pagamento in quanto potrebbero esserci costi o condizioni nascosti che rendono uno o più metodi non praticabili per te.

Per esempio:

  • Tutti Western Union le commissioni sono pagate dal mittente, rendendolo un modo affidabile per ricevere la quantità di denaro richiesta. Tuttavia, dovrai verificare di avere un luogo locale dove puoi ritirare facilmente i soldi, poiché il numero di uffici varia a seconda delle aree.
  • PayPal le tasse sono regolarmente pagate dal destinatario. Se utilizzerai questo metodo regolarmente, potresti quindi voler aggiungere un importo aggiuntivo alla tua fattura per coprire le commissioni.
  • Alcune banche addebito per ricevere pagamenti dall'estero. Potresti non trovare alcuna informazione su questo fino a quando non ti è stato addebitato, quindi, ancora una volta, potresti voler aggiungere una percentuale al conto per coprire questo.

Puoi sempre chiedere ai tuoi clienti di aggiungere una percentuale al conto se pagano con metodi particolari (ad esempio PayPal).




Potrebbe anche essere utile chiedere ai clienti di farti sapere se hanno bisogno di una ricevuta, poiché trascorrerai molto tempo a svolgere le pratiche burocratiche se fornisci una ricevuta formale per ogni pagamento. Ovviamente è solo educato inviare una rapida e-mail di conferma del pagamento.


A caccia di fatture

Se imposti la tua fattura con attenzione, come descritto sopra, avrai anche la possibilità di cercare eventuali fatture non pagate.

Per esempio:

  • Fornisci una data di 'pagamento dovuto entro' e puoi verificare se il pagamento non viene ricevuto entro 24 ore da tale data, notando cortesemente che la tua fattura è scaduta e chiedendo che il pagamento venga pagato immediatamente.
  • Includere un'agevolazione per un 'addebito per ritardi di pagamento' o l'interruzione del lavoro , e puoi semplicemente portarlo avanti e aggiungerlo alla fattura successiva, o ricordare loro gentilmente che non farai più lavoro finché non avrai ricevuto il pagamento.

Ci sono altre idee su come inseguire le fatture non pagate nella nostra pagina su Gestione delle relazioni con i clienti in corso .


La fatturazione non deve essere difficile

Come libero professionista, devi imparare a fatturare in modo efficace e a cercare le fatture non pagate. Tuttavia, non è necessario che sia difficile. Si spera che questa pagina abbia mostrato come semplificare il processo.




Continuare a:
I migliori consigli per i liberi professionisti
Gestione delle relazioni con i clienti in corso