Miglioramento delle prestazioni: alcune tecniche specifiche

Guarda anche: Visione personale

La nostra pagina su Identificazione delle aree di sviluppo spiega di più su come identificare i tuoi punti di forza e di debolezza. Spiega anche che il modo in cui inquadrate il vostro 'problema' o sfida influenzerà il modo in cui scegliete di affrontarlo.

Questa pagina fornisce ulteriori informazioni su alcune tecniche che è possibile utilizzare per iniziare ad affrontare problemi e sfide e apportare cambiamenti personali.


Migliorare le tue abilità sviluppando le tue debolezze

Ci sono molti modi in cui puoi iniziare a lavorare sulle aree di debolezza. Nella stesura di un file pianificare il tuo sviluppo personale , può essere utile includere diversi metodi per risolvere i problemi. Questo aiuta a mantenere l'interesse.



Le opzioni includono:

  • Corsi formali o opportunità di apprendimento, che portino a qualifiche o meno;
  • Esperienze di apprendimento più informali come lettura, tutoraggio o affiancamento (e vedere la nostra pagina su Imparare dal mentoring per saperne di più);
  • Applicare deliberatamente l'apprendimento formale in una situazione particolare, per vedere cosa succede; e
  • Apprendimento diretto dalla propria esperienza, attraverso un processo di riflessione (vedere la nostra pagina su Pratica riflessiva per saperne di più) e trasferimento di competenze.

Quale sceglierai e quando dipenderà da molti fattori, comprese le implicazioni finanziarie, perché i corsi e le qualifiche formali di solito costano denaro e anche il valore che pensi di poter ricavare da essi.


Trasferimento di competenze

Trasferimento di competenze è il processo per attingere alle aree di competenza esistenti e imparare ad applicarle in modi leggermente diversi. In effetti, è un modo per dare un senso alle tue sfide usando ciò che già conosci da un'altra impostazione.

La chiave per il trasferimento delle competenze è identificare qualcosa in cui sei veramente bravo. Molte persone, soprattutto quando trovano qualcosa di difficile, trovano difficile identificare qualcosa di cui sono 'esperti'. Ma in questo caso, significa qualcosa:

  • Che puoi fare in modo relativamente semplice;
  • Dove non hai bisogno di essere supervisionato; e
  • Che ti piace o, nel peggiore dei casi, ti senti a tuo agio.



È utile identificare qualcosa che ha diverse fasi, piuttosto che una sola.

Trasferimento di competenze nella pratica


  1. Identifica la sfida chiave che stai affrontando, nel modo più dettagliato possibile. Ad esempio, potresti trovare difficile fare un lavoro scritto perché non sai mai da dove iniziare.



  2. Identifica qualcosa che sai fare davvero bene. Questo potrebbe essere al lavoro, o fuori dal lavoro, a casa o quando stavi studiando o per hobby.

  3. Pensa ed elenca tutte le abilità che usi per fare bene quella cosa. Qualunque sia il livello di dettaglio che funziona per te va bene, ma pensaci attentamente non solo in termini di abilità, ma anche di cosa ne fai.

  4. Ora pensa a come ciascuna di queste abilità potrebbe aiutarti a portare a termine la sfida che hai identificato. Ancora una volta, pensa a cosa potresti fare con l'abilità per aiutarti ad affrontare la sfida.



  5. Infine, valuta se la tua sfida ora 'ha senso': hai le competenze necessarie per svolgere il lavoro?


Imparare dagli errori

Uno dei modi più potenti per imparare e svilupparsi è commettere errori. Mentre nessuno raccomanderebbe deliberatamente di fare le cose sbagliate, gli errori accadono a tutti, specialmente se sei pronto a correre dei rischi e provare qualcosa di nuovo.

Puoi trattare gli errori come cose da mettere a tacere e di cui non parlare mai più, o come opportunità di apprendimento. Fare errori:

  • Ti dà la possibilità di fare le cose sbagliate e poi riflettere su come avresti potuto e / o dovuto farle diversamente; e
  • Puoi, se sei fortunato, scoprire le vere verità sui buoni modi di lavorare e migliorare le relazioni.

Caso di studio: un racconto ammonitore di un temperamento perso

Jan non era di buon umore. Aveva subito molte pressioni al lavoro. Era un funzionario statale, che gestiva una piccola squadra, che lavoravano tutti molto duramente e per ore molto lunghe per soddisfare le richieste dei loro dirigenti e dei ministri per un lavoro sempre maggiore.



Attualmente presiedeva una riunione di una quindicina di persone, molte delle quali provenivano da organizzazioni di volontariato. L'incontro era durato circa un'ora ei rappresentanti dell'organizzazione di volontariato avevano trascorso la maggior parte dell'ora lamentandosi della mancanza di supporto da parte del team di Jan. Fino a quel momento Jan aveva ascoltato educatamente e aveva spiegato più volte che le organizzazioni di volontariato erano molto benvenute a fare un po 'di lavoro nell'area se lo desideravano.

come essere un buon pensatore critico

' Ma, 'Ha detto uno degli alti rappresentanti,' avremo bisogno del tuo team per fornire supporto di segreteria. Se potessimo avere solo due persone per poche ore a settimana ... '

Jan si guardò intorno nella stanza, il personale dell'organizzazione volontaria annuiva vigorosamente, e gli altri impiegati statali che studiavano non incontrando i suoi occhi, e perse la pazienza.

' Guarda, 'Ha detto con rabbia,' questo settore politico non è solo una priorità per i ministri. La mia squadra sta lavorando a pieno ritmo su altre cose a cui i ministri sono realmente interessati. Se volete che questo lavoro venga svolto, dovrete farlo voi stessi. Posso presentarlo ai ministri per te, ma oltre a questo, no. '

Si fermò, inorridita. Aveva provato così tanto a essere conciliante, e ora aveva appena buttato fuori dalla finestra diversi mesi, se non anni, di costruzione di relazioni. Ci fu una lunga pausa nella stanza. Poi uno dei rappresentanti delle organizzazioni di volontariato ha detto, lentamente,

' Grazie per averci detto la verità. Nessuno è mai stato onesto con noi su questo prima d'ora in due anni di lavoro su questo. Organizzeremo alcuni gruppi di lavoro e ti riferiremo alla prossima riunione. '

La relazione è migliorata enormemente dopo quell'episodio e il gruppo ha iniziato a lavorare insieme in modo molto più efficace.

Potenzialmente, perdere la pazienza è stato un enorme errore per Jan. Di certo ha portato via la lezione che l'autocontrollo era vitale e che doveva lavorarci su.

Ma non ha mai dimenticato l'importanza di essere onesta con le altre persone sulle priorità.


Un'ultima parola

Ci sono molti modi diversi in cui apprendere e sviluppare le tue abilità. Questa pagina delinea alcune opzioni, ma ce ne sono molte altre.

La chiave è riconoscere cosa funzionerà per te e assicurarti di non concentrarti su una sola opzione. La varietà è, dopotutto, il sale della vita e questo vale anche per lo sviluppo personale.



Continuare a:
Auto motivazione
Registrazione dello sviluppo personale