Umiltà

Guarda anche: Tecniche di assertività

L'umiltà o l'umiltà è forse una virtù sottovalutata. Sembra un tratto molto biblico. In effetti, molti dei grandi leader religiosi sono stati descritti (e celebrati) come umili.

Tuttavia, solo perché l'umiltà è antiquata non significa che non sia più importante.

Questa pagina spiega di più sul significato dell'umiltà e su come sia una parte importante dello sviluppo dell'autostima, dell'autostima e dell'assertività, senza aggressività o rabbia.




Cos'è l'umiltà?

umiltà , n . lo stato o la qualità dell'umiltà: modestia di mente: modestia

umile , agg . basso: modesto: modesto: senza pretese: avere una bassa opinione di se stessi

Chambers English Dictionary, edizione 1988


Queste definizioni fanno sembrare l'umiltà una qualità molto negativa. Ma l'umiltà, praticata dai grandi capi religiosi, non era negativa. Le loro opinioni su se stessi erano basse solo nel senso che lo capivano non erano più importanti di altri . Lo hanno anche capito non erano meno importanti di altri , o. Gesù, ad esempio, non aveva paura di lottare per il suo diritto di parlare per gli altri, specialmente quelli che erano poveri e in difficoltà, e parlava a coloro che detengono l'autorità esattamente nello stesso modo in cui parlava a tutti gli altri.

In altre parole, l'umiltà lo è non essere uno 'zerbino' e permettere alle persone di calpestarti.



Invece, è una comprensione che ogni essere umano è ugualmente prezioso: un riconoscimento che non vali più o meno di chiunque altro.

Perché l'umiltà è importante?

Uno dei motivi per cui l'umiltà sembra antiquata è che spesso ci fanno sentire che dobbiamo badare a noi stessi, perché nessun altro lo farà.

'È un mondo che mangia cane mangia cane, sai!'

Questo punto di vista suggerisce che devi essere aggressivo per ottenere ciò di cui hai bisogno nella vita, il che, insieme all'orgoglio, è forse l'esatto opposto dell'umiltà.



Le nostre pagine su Assertività Tuttavia, sostengono che è più appropriato essere assertivi: essere in grado di difendere se stessi e gli altri, mettendo con calma il proprio punto di vista.

L'assertività è decisamente compatibile con l'umiltà: riconosce che tutti hanno lo stesso diritto di essere ascoltati e consente a tutti di esprimere il proprio punto di vista. In effetti, è del tutto possibile sostenere che non solo l'assertività è compatibile con l'umiltà, ma l'umiltà è assolutamente essenziale per sviluppare l'assertività.

In altre parole, senza riconoscere che sei non più o meno importante rispetto ad altri, è impossibile riconoscere che tutti hanno lo stesso diritto di essere ascoltati o, anzi, di ascoltare gli altri apertamente.

E la corrispondenza tra umiltà e autostima?

formula per calcolare la percentuale di un numero



Autostima è come ti senti su te stesso. La nostra definizione dice che l'umiltà è 'avere una bassa opinione di se stessi', che è chiaramente strettamente legato all'autostima. Essere umili, tuttavia, non significa avere a povero opinione di te stesso, ma piuttosto accettare te stesso e le tue molte buone qualità, così come i tuoi limiti , riconoscendo che anche gli altri hanno buone qualità e sono ugualmente preziosi.


Sviluppare l'umiltà

Per molti di noi, l'umiltà è uno dei tratti più difficili da sviluppare, perché deve partire da un riconoscimento che non hai sempre ragione e non hai tutte le risposte .

Richiede anche un'accettazione di te stesso che molti di noi trovano stimolante.

È relativamente facile essere umili quando sei ai piedi dell'albero, per così dire: nuovo in un lavoro o molto giovane. Tuttavia, più sei anziano, più è probabile che le persone ti cerchino delle risposte e più ti ritrovi a credere di poter aiutare.

Se non stai attento, puoi raggiungere posizioni di alto livello - proprio nel momento in cui hai più bisogno di umiltà - credendo di essere più o meno infallibile.

Per cercare di coltivare l'umiltà, potresti provare una o più di queste attività:

  • Passa del tempo ad ascoltare gli altri



    Una qualità chiave dell'umiltà è dare valore agli altri e consentire loro di essere ascoltati. Trascorrere del tempo ad ascoltare gli altri e ad esprimere i loro sentimenti e valori, consentendo loro di esprimersi, è un modo molto potente per iniziare a capirlo.

    È importante ricordare che non stai cercando di risolvere i loro problemi o di rispondere: ascolta e rispondi a loro come un simile umano.

    C'è di più su questo nelle nostre pagine su Capacità di ascolto .

  • Pratica la consapevolezza e concentrati sul presente

    Una parte fondamentale della consapevolezza è accettare ciò che è, piuttosto che giudicarlo e commentarlo. Un elemento importante dell'umiltà è accettare te stesso con tutti i tuoi difetti, piuttosto che giudicarti per i tuoi difetti. Ciò non significa che non dovresti sforzarti di migliorare, ma in modo positivo, piuttosto che rimproverarti per le tue qualità negative.

    C'è di più su questo, comprese alcune pratiche utili, nella nostra pagina su Consapevolezza .

  • Sii grato per quello che hai

    In altre parole, prenditi il ​​tempo per 'contare le tue benedizioni' e sii grato per loro. È facile essere risucchiati in una spirale negativa di volere di più, sia in te stesso che esternamente. Prendersi del tempo per fermarsi e ricordare di cosa si deve essere grati è un buon modo per coltivare uno stato d'animo più umile e positivo.

    C'è di più su questo nella nostra pagina su Gratitudine .

  • Chiedi aiuto quando ne hai bisogno

    C'è, come molti di noi mestamente riconosceranno, una forma di orgoglio che sta nel saper risolvere i propri problemi. L'umiltà, quindi, sta nel riconoscere quando abbiamo bisogno di aiuto e nel poterlo chiedere in modo appropriato. Potresti trovare utile leggere la nostra pagina su Analisi transazionale identificare come chiedere aiuto senza perdere il senso di uguaglianza.

  • Chiedi regolarmente feedback agli altri

    Questo è, forse, particolarmente importante per i leader, ma tutti possiamo trarre vantaggio dall'ascolto di ciò che gli altri pensano di noi. Prenditi del tempo per chiedere ad altri di fornire un feedback, in modo anonimo se necessario, e chiarisci che accetti le loro opinioni. Ascolta il feedback apertamente e poi sii grato.

    C'è di più su questo nella nostra pagina su Dare e ricevere feedback .

  • Rivedi le tue azioni contro il linguaggio dell'orgoglio

    Orgoglio e arroganza, che coprono anche la presunzione, lo snobismo e la vanità, sono parole spiacevoli. A volte può essere difficile evitare di sentirsi un po 'orgogliosi di noi stessi, o vanitosi, o addirittura snob. Spesso è abbastanza piacevole sentirsi così, ad esempio, se abbiamo fatto qualcosa di buono e tutti ci stanno lodando. Tuttavia, tendiamo a non chiamare questi sentimenti per nome, perché le parole stesse portano connotazioni negative.

    Per coltivare l'umiltà, rivedi i tuoi sentimenti contro le parole: chiediti ' era quello snob? ',' ero un po 'vanitoso allora? 'E sii onesto riguardo alle risposte. Riconoscere e nominare questi sentimenti per quello che sono è un buon passo verso l'umiltà.




Un pensiero finale

L'umiltà può sembrare antiquata, ma questo non significa che un po 'di umiltà non sia così importante ora come sempre.

In un'epoca in cui molti si lamentano del crescente 'egoismo' e 'io' del mondo, forse dovremmo tutti sforzarci di sviluppare un approccio più umile.

Continuare a:
Gestire l'auto-dialogo
Cos'è l'empatia?