Focus group e interviste di gruppo

Guarda anche: Dati qualitativi dalle interazioni

Nella maggior parte delle situazioni di ricerca, un ''intervista' è un'interazione uno a uno e la nostra pagina Interviste per la ricerca discute il loro uso nella raccolta di dati per la ricerca. Tuttavia, ci sono momenti in cui un colloquio di gruppo, noto anche come focus group, può essere il modo migliore per assicurarti di ottenere la gamma di visualizzazioni di cui hai bisogno.

Focus group sono ampiamente utilizzati nelle ricerche di mercato e in politica, ma forse meno spesso nelle situazioni di ricerca. Ciò può essere dovuto al fatto che ai ricercatori mancano le competenze necessarie per farli funzionare, ma anche perché non sono sicuri di quando tali tecniche sarebbero più utili.

Utilizzo dei focus group




Esempi di quando potresti usare un focus group sono:

  • Quando hai poco tempo e hai bisogno di raccogliere opinioni da un gruppo di persone, non solo da uno o due individui;
  • Rivedere un processo o un evento e raccogliere opinioni diverse su di esso e su come migliorarlo in futuro;
  • Quando è probabile che le opinioni non siano sensibili e l'argomento è quello che può essere discusso liberamente in un gruppo senza imbarazzo o preoccupazioni;
  • Quando sai che c'è una gamma di visualizzazioni;
  • Quando vuoi raccogliere le reazioni di più persone a un evento, soprattutto mentre accade. Questo è spesso usato in politica, ad esempio per scoprire cosa pensa la gente di un discorso a una conferenza di partito, una trasmissione politica di partito o un dibattito, dove gli eventi sono spesso trasmessi in diretta televisiva.

Organizzazione di un focus group: alcune riflessioni pratiche

Ci sono una serie di questioni da considerare nella gestione di un focus group.

In primo luogo, gli aspetti pratici. Come per qualsiasi ricerca, seleziona attentamente il tuo campione (consulta la nostra pagina su Campione e disegno del campione per più). I focus group sono necessariamente piccoli, il che rende molto più difficile utilizzare un campione rappresentativo. Tuttavia, qualsiasi campione che ovviamente non è rappresentativo rischierà di invalidare la tua ricerca.



In secondo luogo, considera il file luogo e tempistica . Sembra ovvio, ma se vuoi chattare con i lavoratori, potresti tenere il focus group all'ora di pranzo. Nessuno vorrà restare fino a tardi dopo il lavoro per parlare con te. Tuttavia, se vuoi parlare con le mamme dei bambini piccoli, la sera potrebbe essere la cosa migliore, quando i loro partner sono a casa e il bambino è a letto. In alternativa, se hai bisogno di organizzare l'evento durante il giorno, potresti dover considerare di fornire un asilo nido. La considerazione di questi aspetti evita di eliminare intere sezioni della popolazione campione.

un'abilità comunicativa importante da padroneggiare quando si parla è

Bisogna pensare anche alla location: è raggiungibile con i mezzi pubblici? Se stai organizzando un evento serale, le persone si sentiranno al sicuro camminando lì? E tornare a casa? Pagherai le spese di viaggio? Offrirete un pasto, un rinfresco leggero o niente? Idealmente, vorresti che si sentissero a loro agio e rilassati, ma riuscirai a raggiungere questo obiettivo al meglio con il gruppo seduto attorno a un tavolo, come un incontro di lavoro formale, o su comode sedie, come se stessero chiacchierando con gli amici?

Tutto ciò influenzerà la 'sensazione' del focus group e quindi la disponibilità dei partecipanti a contribuire. La cosa importante da ricordare è quella non puoi necessariamente prevedere come . Devi solo esserne consapevole e prendere tutte le misure possibili per evitare qualsiasi problema. Tuttavia, se si verificano problemi, dovrai reagire il giorno stesso.



Infine, considera come stai andando registra l'evento . Vuole prendi nota ? Il gruppo registrerà le visualizzazioni su una lavagna a fogli mobili? O video / registrerai l'intero evento e lo rivedrai più tardi? Avrai bisogno del consenso informato del gruppo per qualsiasi metodo tu scelga.


Il giorno: gestire un focus group

La cosa più importante da ricordare è che non stai cercando di intervistare ogni persona individualmente. L'idea è di creare un ambiente in cui ogni persona si senta a proprio agio nell'esprimere le proprie opinioni quando lo desidera e il gruppo sia in grado di discutere le questioni. Ciò significa uno in cui scorre la conversazione e nessun individuo è autorizzato a dominare.

Come le interviste semi-strutturate, i focus group avranno bisogno di una struttura ampia, comprese alcune domande iniziali. Se desideri esplorare diverse aree, assicurati di gestire la discussione in modo da coprirle tutte. Ciò significa che potresti dover spostare la conversazione da un'area di interesse per i partecipanti a una che è più interessante per te, ma senza alienare nessuno. Dovrai anche avere spazio per espandere la discussione in aree che si sviluppano nel corso dell'evento.

Vedi la nostra pagina: Abilità di facilitazione , per ulteriori informazioni sulla facilitazione dei gruppi e alcune tecniche utili per gestirli.

Ricevere aiuto...


Se sei ansioso di gestire un focus group, potresti trovare utile parlare con il tuo supervisore o il tuo sponsor per discutere se puoi redigere un aiuto esperto poiché ci sono molte società di consulenza che possono fornire questo servizio a prezzi ragionevoli.

Possibili problemi

Ci sono una serie di critiche che possono essere fatte ai focus group. Questi includono:

  • Preoccupa che le persone non si sentano a proprio agio a esprimere le proprie opinioni in pubblico Ciò può peggiorare sia se non conoscono gli altri partecipanti sia, paradossalmente, se lo sanno. Ad esempio, se un partecipante è senior rispetto a un altro nella stessa organizzazione, la persona più giovane può sentirsi incapace di esprimere punti di vista diversi, ma una maggiore fiducia tra i partecipanti di solito porta a una maggiore apertura.
  • In pubblico, le persone spesso esprimono le opinioni che sentono di loro dovrebbe avere, piuttosto che il loro vero visualizzazioni. Questo è noto come pressione sociale e può significare che i punti di vista del focus group sono più o meno estremi in realtà rispetto al punto di vista espresso.



Tuttavia, queste preoccupazioni possono essere superate con una buona facilitazione all'evento, compresa un'attenta progettazione e struttura degli argomenti da trattare, insieme alla triangolazione della tua ricerca utilizzando altre tecniche e metodi di ricerca.


Un pensiero conclusivo

I focus group non sono l'ideale per ogni situazione o ogni pezzo di ricerca e ci sono serie domande da affrontare nella progettazione di uno. Tuttavia, non c'è dubbio che, se usati bene, i focus group sono uno strumento forte per i ricercatori per esplorare punti di vista diversi, soprattutto se il tempo è troppo stretto per consentire lo svolgimento di interviste individuali approfondite sufficienti. Vale la pena esplorarli se si hanno le capacità di facilitazione necessarie o l'accesso al supporto per organizzare un evento del genere.

Continuare a:
Analisi dei dati qualitativi
Sondaggi e progettazione di sondaggi