Imprenditorialità e capacità di lavoro autonomo

Che tipo di leader sei?

Imprenditori, liberi professionisti e lavoratori autonomi lavorano per conto proprio. Possiedono o gestiscono la propria attività, che può essere qualsiasi cosa, da una semplice banda personale che fornisce servizi come dog-walking, decorazione o servizi professionali, fino a un'azienda fondata per produrre e commercializzare una nuova tecnologia sviluppata da il proprietario.

È probabile che imprenditori e lavoratori autonomi condividano alcune caratteristiche e abilità comuni. Ad esempio, sono spesso molto autodisciplinati e felici di dedicare le mani a una vasta gamma di compiti. Anche se potrebbero averlo fatto Comando e Abilità manageriali , hanno anche altre competenze che potrebbero essere meno importanti per coloro che lavorano in grandi organizzazioni con contratti di lavoro.

Questa sezione delle Competenze necessarie descrive alcune delle competenze richieste per il lavoro autonomo e l'imprenditorialità e spiega come svilupparle.




Capire l'imprenditorialità

Come fai a sapere se l'imprenditorialità o il lavoro autonomo fanno per te? Il primo passo è comprendere il concetto di imprenditorialità. La nostra pagina su Cos'è un imprenditore? aiuterà con questo.

Considera domande come:

foglio formule volume e superficie
  • Cosa fanno gli imprenditori dopo?
  • A che punto smetti di essere un imprenditore e diventi un 'capitano d'industria'?
  • In che modo gli imprenditori definiscono il successo? (indizio: è diverso per tutti)

Prima di decidere che l'imprenditorialità fa per te, potresti anche leggere la nostra pagina su Competenze imprenditoriali . Questo stabilisce alcune delle competenze necessarie per gestire e avere successo come imprenditore, il che a sua volta ti dà un'idea del tipo di cose che dovrai fare, e quindi se vuoi davvero avviare la tua attività.



Se ti piace l'idea di essere un imprenditore, ma non vuoi impegnarti a tempo pieno, potresti prendere in considerazione il funzionamento del portfolio. Questo è un termine usato per descrivere un modello di lavoro che mescola diversi tipi di lavoro, che possono includere sia il lavoro dipendente che il lavoro autonomo, o diversi tipi di attività.

Per ulteriori informazioni, vedere la nostra pagina su Portfolio Working .

Avvio di un'impresa

Una volta che hai deciso di voler gestire la tua attività, ci sono una serie di cose da considerare. Molte aziende falliscono nei primi anni e la pianificazione e la preparazione sono fondamentali. Il primo passo è decidere la tua idea imprenditoriale: cosa vuoi fare?

La nostra pagina su Sviluppare un'idea imprenditoriale aiuterà qui e spiega anche come creare un piano aziendale.

Una volta che hai deciso la tua idea imprenditoriale, ci sono una serie di aspetti diversi per creare un'impresa. Questi includono:

  • Problemi finanziari , ad esempio come ottenere denaro e l'equilibrio tra debito e capitale proprio (prestito o investimento) che desideri nella tua attività;
  • Questioni legali , come la registrazione del nome della tua azienda, la forma giuridica precisa che adotti e le probabili modifiche nel tempo ed eventuali permessi o licenze;
  • Trovare un luogo adatto , compresa la decisione se lavorare da casa e se ciò è possibile nell'ambito della tua assicurazione sulla casa e / o del contratto di locazione.
  • Reclutamento e gestione del personale e ottenere buoni consigli su come gestire la tua attività più in generale; e
  • Promuovere la tua attività , che potrebbe richiedere di sviluppare il tuo capacità di marketing .

Le nostre pagine che possono aiutare con questo, includono:



Se hai bisogno di investimenti nella tua attività, potresti finire per dover 'presentare' la tua idea di business (presentarla a un potenziale investitore). La nostra pagina su Presentare la tua idea imprenditoriale ti darà un'idea di cosa fare per prepararti e cosa aspettarti.



Libero professionista e lavoro autonomo

Il freelance è una forma particolare di lavoro autonomo, definito come lavorare per diverse aziende o individui su diversi progetti. È particolarmente associato alle industrie creative, come il giornalismo, l'editing e l'editoria e la tecnologia dell'informazione.

Il freelance offre la flessibilità di lavorare su ciò che desideri e sul tuo modello di lavoro preferito, ma presenta anche una serie di sfide.

Forse la sfida più ovvia è il numero di distrazioni . Soprattutto se lavori da casa, è probabile che tu abbia altre cose che preferiresti fare piuttosto che lavorare. Essere in grado di motivare te stesso è la chiave e la nostra pagina su Auto-motivazione per liberi professionisti e lavoratori a domicilio spiega di più su come eseguire questa operazione. Le nostre pagine su Lavorare da casa e I migliori consigli per lavorare da casa contengono anche idee per aiutarti a gestire la tua vita lavorativa e separarla dalla tua vita domestica.

Devi anche trovare lavoro . Non c'è modo di aggirare questo, e può essere molto impegnativo, soprattutto se non lavori già nel campo che hai scelto. Una volta che ti sei costruito una reputazione, è probabile che inizi ad ottenere clienti con il passaparola ma, nel frattempo, la nostra pagina Trovare lavoro come libero professionista fornisce alcune idee.



Se hai poco tempo, la nostra pagina su I migliori consigli sul freelance contiene buone idee per la gestione del lavoro come libero professionista, tra cui trovare lavoro, gestire le relazioni e contrattare.

Potresti anche trovare utile leggere il nostro guest post su Gestire il tuo portafoglio di progetti poiché contiene alcuni suggerimenti utili per assicurarti di non svolgere troppo lavoro e puoi garantire che tutti i tuoi progetti siano pertinenti.

quale delle seguenti è una responsabilità per i membri del gruppo:

Situazioni speciali

A differenza dei dipendenti, i liberi professionisti devono gestire i propri disastri , che si tratti del tuo laptop che ti muore addosso o della caldaia che si rompe in pieno inverno. Sfortunatamente, devi anche continuare a lavorare nonostante i disastri. La nostra pagina su Pianificazione di emergenza e disastri per liberi professionisti fornisce alcuni suggerimenti su come gestirlo.



Il freelance offre una libertà senza precedenti di lavorare secondo i propri orari. Per alcuni, questo include viaggiare contemporaneamente al lavoro . La nostra pagina su Viaggi e freelance spiega di più su come potresti gestirlo.

Costruire relazioni

Un'area assolutamente cruciale per i liberi professionisti e i lavoratori autonomi è la costruzione di relazioni, in particolare con i clienti, ma anche con altre persone, come altri lavoratori autonomi o imprese locali. In qualità di dipendente, il tuo lavoro potrebbe aver coinvolto il contatto con il cliente; come libero professionista, tutta la tua attività dipende dal tuo contatto con i clienti e dal modo in cui sviluppi le relazioni con i tuoi clienti. Se lo fai bene, i consigli del passaparola entreranno in gioco. Se sbagli, perderai gli affari a colpo sicuro.

Le nostre pagine su Contratti per liberi professionisti: costruire relazioni con i clienti e Gestione delle relazioni con i clienti in corso come libero professionista fornire alcuni suggerimenti per costruire e mantenere buone relazioni con i clienti, anche impostando e gestendo le aspettative.

Potresti anche leggere la nostra pagina su Networking per liberi professionisti e lavoratori a domicilio per aiutarti a costruire e mantenere reti oltre i tuoi clienti poiché questi possono essere modi vitali per trovare lavoro.

Gestione finanziaria per liberi professionisti

Più aziende falliscono a causa di problemi di flusso di cassa rispetto a qualsiasi altra cosa. Comprendere la propria posizione finanziaria ed essere in grado di gestire le proprie finanze in modo efficace sono quindi competenze cruciali per qualsiasi libero professionista o lavoratore autonomo. Ciò non significa che non dovresti assumere un contabile o che ti aspetti di competere con un direttore di banca nella tua comprensione, ma devi essere in grado di capire i tuoi soldi e non commettere errori evidenti. La nostra pagina su Evitare errori finanziari comuni negli affari aiuterà qui.

Una delle aree più difficili per molti liberi professionisti è la determinazione del prezzo e la fatturazione. Le due cose non sono esattamente la stessa cosa: il prezzo e l'addebito riguardano le tariffe che addebiti per il lavoro e la fatturazione riguarda la richiesta di denaro ai clienti.

Per ulteriori informazioni su queste due aree, leggi le nostre pagine su:

Franchising e franchising

Sempre più spesso, le persone che desiderano avviare una propria attività sono attratte dal franchising, dove si acquista il diritto di avviare una particolare attività (ovvero, con un nome e un core business particolare) in una particolare area e ottenere supporto dalla persona che detiene i diritti su tale nome e attività. Questo è popolare perché ti consente di condividere parte del rischio di creare una nuova attività e spesso ti collega a una fonte di competenza ed esperienza.

come essere diplomatici e pieni di tatto al lavoro

Per saperne di più, leggi le nostre pagine su Cos'è il franchising? e Scegliere un franchising . Potresti anche leggere il nostro guest post su Competenze necessarie per essere un CEO , poiché è quello che sarai!


Tuttofare?

In molti modi, soprattutto nei primi giorni di costituzione di un'impresa, i lavoratori autonomi e gli imprenditori devono essere 'tuttofare', ma ciò non significa che non siano maestri di nessuno. La maggior parte è altamente qualificata in una particolare area, ma è anche in grado di dedicarsi ad altre questioni quando necessario. La flessibilità è forse la caratteristica più importante in chiunque avvii una propria attività.




Continuare a:
Stili di leadership
Capacità di delega