Sviluppare il tuo stile di leadership

Guarda anche: Stili di leadership

Per migliorare e svilupparti come leader, sia al lavoro che a casa, devi sviluppare i tuoi stili di leadership.

Abbiamo tutti uno stile predefinito, quello che riteniamo più facile da usare, ma i migliori leader possono usare uno qualsiasi dei sei stili di Goleman e spostarsi facilmente da uno all'altro.

cosa fare quando la tua autostima è bassa

Per migliorare le tue capacità di leadership, devi andare oltre il tuo stile predefinito e iniziare a utilizzare gli altri cinque stili più facilmente. Come puoi farlo?



Vedi la nostra pagina: Stili di leadership per una descrizione degli stili di leadership di Goleman.

Sei passaggi per sviluppare i tuoi stili di leadership

Passaggio 1 Identifica il tuo stile di leadership predefinito.

  • Qual è il tuo stile di leadership preferito?
  • Come ti comporti quando sei sotto stress?
  • Ti ritrovi a chiedere agli altri le loro opinioni o a dire a tutti cosa fare e ad aspettarti che lo facciano? Guidare dal fronte o preoccuparsi di dove state andando e se c'è una visione chiara?

Fermarsi a pensarci la prossima volta che ti trovi in ​​una situazione stressante ti darà grandi informazioni sul tuo stile preferito.

Vedi la nostra pagina: Stili di leadership o fai il quiz, Che tipo di leader sei? per aiutarti a identificare il tuo stile predefinito.


Passaggio 2 Identifica e sviluppa i tuoi punti di forza



Giocare ai tuoi punti di forza è importante, quindi assicurati di sapere in cosa sei bravo.

Questo potrebbe essere il tuo stile predefinito, ma hai anche altre capacità di leadership. Altri potrebbero ritenere che questi siano ancora più preziosi. Rebecca Hourston di Aspire, scrivendo per Forbes.com, suggerisce di chiedere ai colleghi di dirti le cinque cose migliori del tuo stile di leadership.

Per sviluppare ulteriormente i tuoi punti di forza, potresti anche fare un elenco ogni settimana di tre o cinque cose che hanno funzionato molto bene quella settimana, quindi assicurati di rifarle la settimana successiva.


Passaggio 3 Lavora sulle tue debolezze



Dopo aver identificato i tuoi punti di forza, ora devi pensare e sviluppare gli stili in cui sei meno bravo.

Dopo tutto, i migliori leader possono attingere a tutti e sei gli stili di leadership di Goleman. Alcuni di loro non sembrano naturali, quindi devi trovare un modo per usarli ti sembra giusto .

Nell'opera di Shakespeare Enrico V, Enrico combatte una guerra con la Francia e vince. La Francia è completamente sconfitta. Henry ha attinto ai suoi punti di forza chiave e agli stili di leadership: nei termini di Richard Olivier, il guerriero e il re, e nei termini di Daniel Goleman, gli stili di comando e di ritmo. Ma ora Henry ha bisogno di vincere la pace. Ha bisogno di unire Inghilterra e Francia in un nuovo paese combinato che possa governare e tramandare ai suoi figli non ancora nati. Ciò significa attingere a nuovi stili di leadership, tra cui Democratico e Affiliativo, e attingere al suo 'potenziale femminile'.

Shakespeare lo ha dimostrato facendo corteggiare la principessa Caterina di Francia da Enrico. Per Olivier, rappresenta la 'Medicine Woman', la dinamica femminile, che può portare cambiamento e crescita. Attingendo alla sua energia e al suo potenziale, Henry porterà il femminile nella sua vita. Lui sa cosa è e le dice 'prendimi, prendi un soldato; prendi un soldato, prendi un re '. Ha bisogno di lei per renderlo il leader completo.

Per Enrico V, il modo giusto per conoscere il suo stile di leadership mancante era imparare dagli altri: in particolare, dalla principessa Katherine. E guardare e imparare dagli altri è un ottimo modo per apprendere nuovi stili di leadership , anche se devi ricordarti di provarli anche tu.



All'inizio, quando provi qualcosa che hai visto fare un altro, ti sembrerà di 'copiare' e potrebbe sembrare innaturale, ma persevera. Come un attore, dovrai provare il tuo nuovo ruolo finché non ti verrà naturale.


Passaggio 4 Disegna sugli altri

Potresti non avere tu stesso tutti gli stili di leadership necessari, ma mentre lavori al loro sviluppo, puoi attirare gli altri nel tuo team per intensificarsi quando necessario.

Nota quale membro della tua squadra ha le abilità e gli stili che trovi particolarmente difficili e incoraggiali a prendere l'iniziativa quando il loro stile è più appropriato del tuo.



Hai problemi a creare legami e sviluppare l'armonia di squadra, ma hai notato che uno dei tuoi colleghi può sempre appianare le situazioni?

Usa questa abilità: fai un passo indietro e consenti a quella persona di guidare ogni volta che la situazione richiede una leadership di affiliazione. Dopotutto, i migliori leader creano altri leader, non seguaci.


Passaggio 5 Fare qualcosa di diverso

Richard Olivier suggerisce che per aiutarti a sviluppare il tuo stile di leadership lontano dal tuo 'personaggio preferito', dovresti iniziare nuove attività.

Dice che dovresti identificare il personaggio (Buon Re, Donna Medicina, Grande Madre o Guerriero) che è più diverso da te e che trovi più difficile 'canalizzare'. Quindi pensa a un'attività che ti sembra rappresentare al meglio quel personaggio o potenziale. In generale, il Guerriero si trova attraverso un'attività determinata ed energica, il Buon Re attraverso l'ordine e la struttura, la Donna Medicina attraverso la creatività e la Grande Madre attraverso il rilassamento e la cura.

Quindi, se vuoi sviluppare il tuo Guerriero interiore, potresti intraprendere un nuovo sport, specialmente uno molto fisico. Se è la donna di medicina che trovi più difficile, prova a dipingere o alla ceramica.

Potresti essere cinico sul fatto che esista una connessione genuina tra la tua attività fisica e il tuo stile di leadership.

Essere in grado di utilizzare un particolare stile di leadership non significa necessariamente avere un insieme specifico di abilità, sebbene ogni stile utilizzi sicuramente un certo insieme di abilità. Si tratta anche di adottare una particolare mentalità, e questa sembra essere influenzata dall'ambiente e dall'attività.

Il pensiero di Olivier funziona anche per gli stili di leadership di Goleman. Pensa a quale stile trovi più difficile, che chiameremo il tuo 'stile stretch', e ricordati il ​​riepilogo e le caratteristiche di una frase.

Pensa a come diresti le cose se lavorassi in quello stile stretch ed esercitati a dirle in quel modo. Trova modi che suonino ancora come te, ma in quello stile.

Ad esempio, alcune persone trovano più facile dare comandi se li fanno sembrare divertenti. Altri scoprono di poter lavorare in modo affiliato se riconoscono pubblicamente le loro difficoltà prima di iniziare a discutere dei sentimenti. Si tratta di riconoscere il tuo punto di partenza e dove vuoi arrivare.


Passaggio 6 Tenere in alto uno specchio

È molto importante chiedere feedback quando stai cercando di sviluppare i tuoi stili di leadership . Abbiamo detto prima che dovresti chiedere in cosa sei già bravo, ma puoi anche chiedere ad altri di darti un feedback su come ti sei sentito quando ti sei comportato in modi diversi. Potrebbe essere difficile ascoltare parte di quello che dicono, quindi non chiedere a meno che tu non voglia davvero saperlo. E mentre dare e ricevere feedback è tutta un'altra abilità, ricorda di non prenderla sul personale. Accettalo con generosità, nello spirito in cui viene offerto, e decidi se vuoi agire o meno. Allora vai avanti.


Sii onesto riguardo ai tuoi punti di forza e di debolezza

Quando sviluppi nuove abilità, ricorda che l'insincerità risalterà come un pollice dolorante. Come Enrico V, devi sempre essere onesto su ciò che sei e su come vuoi cambiare.

Le persone di solito vedranno se stai recitando, motivo per cui essere onesti su ciò che stai provando e praticare è così importante. Ma se ti eserciti, provi come fanno gli attori, in situazioni 'sicure', allora quando hai davvero bisogno del nuovo stile, verrà naturalmente e sinceramente.




Continuare a:
Leadership etica
Cos'è il Coaching?