Riordinare la tua mente e la tua vita

Guarda anche: Comprensione dei micro-fattori di stress

La definizione del dizionario di decluttering è il rimozione di oggetti non necessari da uno spazio disordinato o sovraffollato .

Il processo può essere applicato a tangibile oggetti fisici in casa o sul posto di lavoro, come libri, mobili e vestiti. Per idee e consigli utili su come affrontare questo problema, consulta la nostra pagina sul decluttering dei tuoi spazi abitativi.

Può essere applicato anche il decluttering intangibile cose, come pensieri negativi, preoccupazioni e responsabilità, che occupano costantemente la tua mente. Un calendario pieno zeppo di impegni o persone che richiedono tempo e attenzione inutili possono diventare opprimenti e causare ansia .



Questa pagina esamina alcuni semplici modi per liberare la tua mente e la tua vita.

Disordine mentale


Molti di noi soffrono per aver 'troppo in mente'. Potresti preoccuparti del futuro, riflettere sui rimpianti del passato o preoccuparti di una lunga lista mentale di cose da fare. Quando la tua mente è così occupata da una serie di pensieri diversi, è difficile concentrarsi ed essere produttivi. Tutto può sembrare opprimente e spesso porta a sentimenti di ansia o panico. Di conseguenza potresti soffrire di disturbi del sonno, che a loro volta esacerbano il problema man mano che ti stanchi (per ulteriori informazioni, consulta la nostra pagina su l'importanza del sonno .)

Ci sono alcune semplici tecniche che puoi usare per liberare una mente stressata e irrequieta. Questi ti aiuteranno a sentirti più calmo e concentrato, migliorando il sonno e la produttività.

1. Riordina il tuo spazio fisico



Una casa o uno spazio di lavoro disordinati porta a una mente disordinata.

Un ambiente disordinato dice costantemente al tuo cervello che c'è qualcosa da fare, che organizza, pulisce, riordina. Il cervello si sente bombardato da questi stimoli, causando stress e ansia. Un ambiente di vita ordinato e organizzato ha un effetto psicologico calmante. Vedi la nostra pagina su sgombrare i tuoi spazi abitativi per più.

2. Annotare le cose

Se la tua mente è inondata di cose che devi ricordare, scrivile semplicemente.



Crea un elenco su un blocco note, un'app o uno strumento di pianificazione digitale. Scegli un luogo in cui pensieri, idee, appuntamenti, liste della spesa ecc. Possano essere svuotati dalla mente e registrati, per essere affrontati in un altro momento. È una buona idea tenere un blocco note vicino al letto, in modo che se di notte vieni svegliato da qualcosa che devi ricordare, puoi scriverlo e tornare a dormire, invece di restare sveglio a preoccuparti di dimenticarlo .

Puoi fare un ulteriore passo avanti tenendo un diario o un diario. Puoi usarlo per annotare preoccupazioni specifiche, cose che devi affrontare in una conversazione difficile con qualcuno, piani per il futuro, idee creative e così via. Il tuo obiettivo è liberare spazio nella tua mente svuotando questi pensieri sulla pagina.

come calcolare la media di qualcosa

Tieni il diario o il taccuino a portata di mano, in modo che se la tua concentrazione viene interrotta da un pensiero improvviso che devi ricordare, puoi scriverlo per dopo e continuare con quello che stavi facendo.



Pensieri interessanti


Potresti iniziare a trovare il processo di scrivere i tuoi pensieri in un diario o un diario liberatorio e catartico, in particolare se stai affrontando mentalmente alcune questioni difficili. O forse stai attraversando un periodo eccitante, stimolante o scoraggiante della tua vita. Ripercorrere le tue voci e le tue riflessioni può essere utile per il tuo sviluppo personale.

Le tue esperienze potrebbero essere utili, interessanti o persino divertenti da leggere per gli altri, portandoti a prendere in considerazione la pubblicazione di un ebook o la scrittura di un blog. Per ulteriori informazioni su questo, vedere la nostra pagina su tenere un diario o un diario .

3. Interrompi il multi-tasking e dai la priorità

Se la tua lista di cose da fare sembra infinita, è facile sentirsi sopraffatti dall'enorme numero di compiti diversi che ti senti obbligato a svolgere. Tutto ciò si aggiunge al disordine mentale, portando all'ansia. Potresti sentirti come se 'non riesci a vedere il legno per gli alberi'; non riesci a pensare chiaramente a nessun compito quando ci sono così tante cose che spronano per la tua attenzione. Si può essere tentati di provare ad affrontare più cose contemporaneamente o di spuntare molte attività piccole ma non necessarie per far sembrare la tua lista più breve. In tal modo, non riesci a prendere confidenza con le tue priorità principali e ti senti ancora sopraffatto.

Sii spietato con la tua lista di cose da fare. Ogni giorno scegli le cose che assolutamente dovere essere fatto quel giorno. Concentrati su un breve elenco dei tuoi compiti più importanti e cerca di assicurarti che siano solo queste priorità a occupare la tua mente. Per ulteriori suggerimenti utili, vedere la nostra pagina su scrivere una lista di cose da fare .



Allo stesso modo in cui affronteresti un grande progetto di disordine nella tua casa, suddividi i tuoi oggetti più grandi di disordine mentale in pezzi più piccoli che sono più facili da affrontare individualmente. Metti da parte una specifica quantità di tempo in cui puoi concentrarti completamente su un particolare compito importante. Tieni tutti gli altri disordine mentale fuori dallo spazio della tua testa mentre ti concentri sul compito da svolgere.



4. Blocca il flusso quotidiano di informazioni

L'enorme volume di informazioni, a cui siamo esposti ogni giorno da numerose fonti, è sbalorditivo. Il nostro cervello è bombardato da notizie, social media, blog, televisione, messaggi di testo, e-mail, navigazione in Internet. Ci sono alcuni semplici modi per ridurre questa fonte di disordine mentale:

qual è il volume di un cerchio?

Passa attraverso la tua casella di posta in arrivo e annulla l'iscrizione a mailing list, email marketing, newsletter e blog che non usi o leggi. Pensa attentamente a ciò che è rilevante per te e ignora tutto ciò che non lo è.

Sii disciplinato su quanto tempo trascorri leggendo o guardando le notizie, usando i social media, guardando la TV o navigando in Internet senza meta. Stabilisci un limite di tempo e rispettalo.

Sii critico riguardo alle fonti di informazione che scegli di leggere o con cui interagisci. Se l'esposizione regolare a queste fonti di informazioni influisce negativamente sulla salute mentale, prenditi una pausa completa. Per ulteriori informazioni, vedere la nostra pagina su utilizzo problematico dello smartphone .

5. Sii deciso e non sentirti a disagio nel dire di no

Se il numero di appuntamenti e impegni nel tuo calendario è enorme, valuta se sono tutti assolutamente necessari o se alcuni possono essere posticipati, delegati o annullati del tutto. Potresti trovare la nostra pagina su equilibrio tra lavoro e vita privata utile.

Non sentirti obbligato a partecipare a eventi sociali perché 'senti che dovresti'. Scegli impegni che valgano il tuo tempo e le tue energie. Trascorri del tempo con le persone che aumentano il tuo benessere mentale. Partecipa ad attività che sono utili per te personalmente o professionalmente e scartare il resto se puoi.

Potresti non trovare facile prendere queste decisioni o avere conversazioni difficili con il tuo capo su aspettative di lavoro non realistiche. Vedi le nostre pagine su il processo decisionale e assertività per consigli utili.

6. Non soffermarti sul passato e non preoccuparti di ciò che non puoi controllare

Molti di noi trascorrono molto tempo rimuginando sui rimpianti, preoccupandosi degli errori passati o delle decisioni sbagliate, pensando alle persone che abbiamo ferito e aggrappati alla rabbia per le lamentele passate. Usiamo anche energia mentale e spazio per la testa preoccupandoci del futuro, cose che potrebbero (ma probabilmente non succederanno) e scenari 'e se?'.

Preoccuparsi è uno spreco di preziosa energia mentale. La preoccupazione non migliora niente, ingombra la tua mente e ti fa sentire peggio.

Annota le tue preoccupazioni e le cose su cui ti stai soffermando. Per ognuno, chiediti, posso cambiare questa situazione?

Ad esempio, puoi fare ammenda con un amico? Puoi pianificare scenari diversi se finisci per perdere il lavoro come temevi?

Se hai il controllo sul problema, fai le cose in tuo potere per cambiarlo. Se non puoi, lascialo andare.

7. Trova il tempo per rilassarti

Il rilassamento non è solo ristoratore per un corpo stanco, ma anche per una mente impegnata. Ci sono una serie di attività e tecniche che puoi provare, che ti aiuteranno a liberare la tua mente da pensieri invasivi e disordine mentale. La nostra pagina su tecniche di rilassamento ti darà alcune idee.

La meditazione è forse lo strumento più potente per aiutare a ripristinare la chiarezza mentale. Implica imparare a concentrarsi sul momento presente, sul tuo respiro e sulle sensazioni nel tuo corpo. Vedi la nostra pagina su yoga nidra per maggiori informazioni.


Conclusione

Troppa confusione mentale può avere un impatto negativo sulla tua vita sotto forma di ansia, disturbi del sonno e sensazione di essere sopraffatti. L'utilizzo delle tecniche in questa pagina ti aiuterà a iniziare a svuotare la tua mente e la tua vita da preoccupazioni e pensieri inutili e indesiderati, ripristinando un senso di calma mentale.


Continuare a:
Riordina i tuoi spazi abitativi
Migliorare il tuo benessere