Lettura critica e strategia di lettura

Guarda anche: Lettura efficace

Cos'è la lettura critica?

Leggere criticamente non significa necessariamente essere critici nei confronti di ciò che leggi.

Sia la lettura che pensare in modo critico non significa essere ' critico 'Su un'idea, un argomento o un pezzo di scrittura - affermando che è in qualche modo difettoso o imperfetto.

Lettura critica significa impegnarsi in ciò che si legge ponendosi domande come ' cosa sta cercando di dire l'autore? ' o ' qual è l'argomento principale presentato? '



La lettura critica implica la presentazione di un argomento ragionato che valuta e analizza ciò che hai letto. Essere critici, quindi, in senso accademico, significa avanzando la tua comprensione , non ignorando e quindi chiudendo l'apprendimento.

Guarda anche: Tipi di ascolto per conoscere l'importanza delle capacità di ascolto critico.



Leggere criticamente significa esercitare il tuo giudizio su ciò che stai leggendo, cioè non prendere nulla che leggi per valore nominale.

Durante la lettura di materiale accademico ti troverai di fronte all'interpretazione e all'opinione dell'autore. Autori diversi, naturalmente, avranno inclinazioni diverse. Dovresti sempre esaminare ciò che stai leggendo in modo critico e cercare limitazioni, omissioni, incongruenze, sviste e argomenti contro ciò che stai leggendo.

Nei circoli accademici, mentre sei uno studente, ti verrà richiesto di comprendere diversi punti di vista e di esprimere i tuoi giudizi in base a ciò che hai letto.



La lettura critica va oltre il semplice accontentarsi di ciò che dice un testo, implica anche riflettere su ciò che il testo descrive e analizzare ciò che il testo effettivamente significa, nel contesto dei tuoi studi.

in un saggio scritto in uno stile formale, che tipo di tono dovrebbe avere la scrittura?

Come lettore critico dovresti riflettere su:

  • Cosa dice il testo: dopo aver letto criticamente un brano dovresti essere in grado di prendere appunti, parafrasando - con parole tue - i punti chiave.
  • Cosa descrive il testo: dovresti essere sicuro di aver compreso il testo a sufficienza per essere in grado di usare i tuoi esempi e confrontare e contrastare con altri scritti sull'argomento in mano.
  • Interpretazione del testo: questo significa che dovresti essere in grado di analizzare completamente il testo e di stabilire un significato per il testo nel suo insieme.

Lettura critica significa essere in grado di riflettere su ciò che un testo dice, cosa descrive e cosa significa scrutando lo stile e la struttura della scrittura, il linguaggio utilizzato e il contenuto.


Il pensiero critico è un'estensione della lettura critica

Pensare in modo critico, in senso accademico, implica essere di mentalità aperta - usare giudizio e disciplina per elaborare ciò che stai imparando senza lasciare che i tuoi pregiudizi o opinioni personali sminuiscano gli argomenti.

Il pensiero critico implica l'essere razionali e consapevoli dei propri sentimenti sull'argomento - essere in grado di riorganizzare i propri pensieri, la conoscenza e la comprensione precedenti per accogliere nuove idee o punti di vista.

La lettura critica e il pensiero critico sono quindi le fondamenta del vero apprendimento e dello sviluppo personale.

Vedi la nostra pagina: Pensiero critico per più.


Sviluppare una strategia di lettura

In situazioni di apprendimento formale, ti verrà richiesto di leggere e pensare in modo critico a molte informazioni provenienti da fonti diverse.

come può una persona migliorare la propria autostima?

È quindi importante che non solo impari a leggere in modo critico ma anche in modo efficiente.

Il primo passo per una lettura efficiente è diventare selettivi.

Se non riesci a leggere tutti i libri su un elenco di letture consigliate, devi trovare un modo per selezionare i testi migliori per te. Per cominciare, devi sapere cosa stai cercando. È quindi possibile esaminare la pagina dei contenuti e / o l'indice di un libro o di una rivista per accertare se vale la pena approfondire un capitolo o un articolo.

Dopo aver selezionato un brano adatto, il passaggio successivo è la lettura rapida.



La lettura veloce viene spesso definita lettura rapida o scansione. Dopo aver identificato una parte di testo rilevante, come un capitolo di un libro, dovresti scansionare le prime frasi di ogni paragrafo per avere un'idea generale delle aree tematiche trattate. Lettura a scansione significa essenzialmente che sai cosa stai cercando, identifichi i capitoli o le sezioni più rilevanti per te e ignori il resto.

Quando leggi velocemente non miri a ottenere una piena comprensione degli argomenti o degli argomenti sollevati nel testo. È semplicemente un modo per determinare di cosa tratta il testo.

Quando trovi una sezione pertinente o interessante, dovrai rallentare drasticamente la velocità di lettura, consentendoti di acquisire una comprensione più approfondita degli argomenti sollevati. Anche quando rallenti la lettura, potrebbe essere necessario leggere i passaggi più volte per ottenere una piena comprensione.



Guarda anche: Lettura rapida per professionisti .

come chiedere un risarcimento per disservizio

A seguito di SQ3R

SQ3R è una ben nota strategia di lettura. SQ3R può essere applicato a un'intera gamma di scopi di lettura poiché è flessibile e tiene conto della necessità di modificare la velocità di lettura.

SQ3R è un acronimo e sta per:

  • Sondaggio
  • Domanda
  • Leggere
  • Richiamare
  • Revisione

Sondaggio

Ciò riguarda la lettura rapida, la scansione e lo scorrimento del testo. In questa fase iniziale tenterai di acquisire l'essenza generale del materiale in questione.

Domanda

È importante che, prima di iniziare a leggere, tu abbia una domanda o una serie di domande che ti guideranno: perché sto leggendo questo? Quando hai uno scopo per la tua lettura, vuoi apprendere e conservare determinate informazioni. Avere domande cambia la lettura da passivo a attivo. Esempi di possibili domande includono:

  • Cosa so già di questo argomento?
  • Che relazione c'è tra questo capitolo e la domanda del compito?
  • Come posso mettere in relazione ciò che leggo con le mie esperienze?

Leggere

Ora sarai pronto per l'attività principale di lettura. Ciò implica un'attenta considerazione del significato di ciò che l'autore sta cercando di trasmettere e implica l'essere critici oltre che attivi.

Richiamare

Indipendentemente da quanto sia interessante un articolo o un capitolo, a meno che tu non faccia uno sforzo concertato per ricordare ciò che hai appena letto, dimenticherai molti punti importanti. Ricordare di tanto in tanto ti consente di concentrarti sui punti principali, il che a sua volta aiuta la concentrazione. Ricordare ti dà la possibilità di pensare e assimilare ciò che hai appena letto, mantenendoti attivo. Un elemento significativo nell'essere attivi è scrivere, con parole tue, i punti chiave.

Revisione

Il passaggio finale è rivedere il materiale che hai richiamato nei tuoi appunti. Hai compreso i principi fondamentali dell'argomento? Hai identificato tutti i punti principali? Ci sono delle lacune? Non dare per scontato di aver ricordato correttamente tutto ciò di cui hai bisogno: rivedi di nuovo il testo per assicurarti e chiarire.

Continuare a:
Lettura efficace
Pensiero critico