Affrontare feste di adolescenti e pigiama party

Guarda anche: Adolescenti e alcol

Feste di adolescenti e pigiama party potrebbero non essere allo stesso livello delle preoccupazioni per l'assunzione di droghe o il sesso non protetto, ma sono spesso una grande preoccupazione per i genitori.

Dovresti permetterli? Quali dovrebbero essere le 'regole di ingaggio' per parteciparvi o mantenerle?

Queste e molte altre domande devono essere tutte risolte dai genitori degli adolescenti.



Questa pagina adotta un approccio basato sul buon senso fornendo consigli su come affrontare queste domande, e altre, e negoziare un modo che funzioni per tutta la famiglia.


Parte della crescita?

Voler socializzare con gli altri fa parte dell'essere umano.

Fin dalle prime fasi della loro vita, i tuoi figli hanno probabilmente partecipato e ospitato feste e incontri con i loro amici. Non è irragionevole per loro aspettarsi che ciò continui una volta raggiunta la loro adolescenza.

è la circonferenza uguale al perimetro



Inoltre, non è irragionevole per loro aspettarsi di ricevere maggiore libertà e indipendenza, con una minore supervisione da parte degli adulti. Vedi la nostra pagina su Aumentare l'indipendenza per più.

Il problema sta in quello che pensi che potrebbero fare a una festa di adolescenti o al pigiama party.

Se sei come la maggior parte degli altri genitori, bere eccessivamente, danneggiare proprietà, sesso non protetto e gatecrashers sono probabilmente in cima alla tua lista di preoccupazioni.

Ma c'è qualcosa di più da considerare.

Tuo figlio sta crescendo. Prima o poi staranno da soli con i loro coetanei. Se non permetti loro di partecipare o organizzare una festa o un pigiama party, questo potrebbe non accadere fino a quando non usciranno di casa o andranno all'università. Ma, prima o poi, succederà.

Non puoi fermarlo. Fa parte della crescita.



Quindi non potrebbe essere meglio dare loro la responsabilità prima piuttosto che dopo, in un punto in cui la supervisione di un adulto è più accettabile?

Ricorda!


Una festa a casa di qualcuno, anche se i suoi genitori sono assenti, è ancora governata da più regole, e probabilmente più sicura, che stare seduti al parco a bere alcolici a buon mercato.


Forse il punto più importante è negoziare un compromesso che si senta a proprio agio sia per te che per tuo figlio, riconoscendo che stanno crescendo, ma che hai ancora la responsabilità per loro.


I bambini e la legge

Una delle difficoltà con le feste degli adolescenti è che la situazione legale per varie attività è diversa a seconda delle età e dei diversi paesi.

L'età del consenso all'attività sessuale, ad esempio, varia nel mondo da circa 14 a 18 anni, con ulteriori variazioni per abuso di posizione di fiducia e atti che coinvolgono due minorenni.

qual è la media in matematica?

Nel Regno Unito, ad esempio, tutte le attività sessuali che coinvolgono minori di 16 anni sono illegali.



Hai una responsabilità legale per i minori di 16 anni mentre sono a casa tua. Pertanto, potresti voler utilizzare la legge per vietare, ad esempio, i pigiama party misti che coinvolgono chiunque abbia meno di 16 anni, nel caso in cui accada qualcosa.

Sull'alcol, tuttavia, la domanda è più complicata.

Nel Regno Unito:

  • È illegale vendere alcolici a chiunque abbia meno di 18 anni o che chiunque abbia meno di 18 anni acquistare alcolici;
  • È inoltre illegale acquistare alcolici per conto di minori di 18 anni;
  • NON è illegale per i giovani dai 5 ai 18 anni bere alcolici a casa o in locali privati; ma
  • Il consiglio del governo è che i giovani di età inferiore ai 15 anni non dovrebbero assolutamente bere.
C'è di più su questo nella nostra pagina su Adolescenti e alcol .

Negli Stati Uniti:

  • L'età minima legale per bere è 21 anni;
  • 45 stati hanno alcune esenzioni a questa legge, in determinate circostanze, e alcune di queste includono l'essere in locali privati ​​di vendita di alcolici con il consenso dei genitori;
  • Cinque stati (Alabama, Arkansas, Idaho, New Hampshire e West Virginia) NON hanno esenzioni da questa legge.



Nel Regno Unito, quindi, potresti usare la legge per giustificare una festa senza alcol per i giovani sotto i 18 anni e potresti ragionevolmente dire niente alcol per i minori di 15 anni. Potresti, tuttavia, sentire che è più sicuro per gli adolescenti più grandi sperimentare sotto la tua supervisione che altrove o da soli e decidere che fornirai una quantità limitata di alcol.

Negli Stati Uniti, questo sarebbe molto più complicato e in molti stati le feste per adolescenti dovrebbero essere prive di alcol. In altri stati, potresti essere in grado di consentire un po 'di alcol, a condizione che tutti i genitori abbiano acconsentito.

In caso di dubbio, lascia perdere!


Se hai qualche dubbio sulla posizione legale nella tua posizione (ad esempio, perché ti sei appena trasferito lì o pensi che la legge possa essere cambiata di recente), la risposta semplice è semplicemente non permetterlo.

In questo modo, non sarai scoperto.

I tuoi figli adolescenti potrebbero non essere felici, ma dovranno rispettare la tua decisione o subirne le conseguenze.


Ospitare feste per adolescenti

Solo perché sei pronto a dare a tuo figlio e ai suoi coetanei la responsabilità di organizzare una festa non significa che tu perda ogni controllo.

Invece, è importante stabilire le regole in modo molto chiaro e anche le conseguenze del mancato rispetto di esse.

Per una festa a casa tua, questi potrebbero includere:

  • Per un pigiama party, che i ragazzi e le ragazze dovrebbero dormire in camere da letto separate;
  • Che nessuno è autorizzato a fumare in casa;
  • A che ora la musica (e le feste) devono finire;
  • Che esistono regole sul consumo di alcol (che possono essere dipendenti dall'età);
  • Che alcune stanze siano fuori limite (ad esempio, stanze al piano di sopra); e
  • Che tuo figlio adolescente deve aiutarti a rimetterti in sesto il giorno successivo e pagare i danni da solo.

Assicurati che anche tutti gli amici di tuo figlio siano a conoscenza delle regole e delle sanzioni se non le rispettano. In questo modo, anche loro sono responsabili, e non solo tuo figlio.

Sicurezza in numeri?


Tuo figlio potrebbe dirti che i genitori di tutti gli altri gli permettono di fumare / dormire nella stessa stanza dei membri del sesso opposto / bere tutta la notte.

Puoi o non puoi credergli, e potresti non preoccuparti di quello che fanno gli altri.

Certamente non dovresti cedere a molestie e prepotenze di questa natura.

Tuttavia, esiste un modo semplice per verificare. Puoi sempre parlare con diversi gruppi di genitori di amici di tuo figlio e vedere quali regole stabiliscono. È probabile che saranno simili ai tuoi. Se non lo sono, potresti ripensare: i tuoi sono particolarmente rilassati, o particolarmente draconiani, e dovresti riconsiderare?

Alla fine, tuttavia, dipende da te. Questo è tuo figlio e solo tu puoi dire dove ti senti a tuo agio nel disegnare i confini.


Decidi se intendi essere presente, magari in una stanza separata, o se esci e torni più tardi. La prima volta che tuo figlio organizza una festa, potrebbe essere meglio essere presente, ma spetta a te decidere.


Partecipare a feste di adolescenti

Ci sono alcune precauzioni elementari che puoi prendere quando tuo figlio andrà a una festa a casa di qualcun altro.

Questi includono:

  • Avere sempre un numero di rete fissa per la casa, in modo da poter chiamare se sei preoccupato (con un numero di cellulare, potrebbero essere altrove, e non lo sapresti);
  • Per gli adolescenti più giovani, potresti parlare in anticipo con i genitori dell'ospite e controllare chi supervisionerà e quali regole verranno applicate. Questi sono, ovviamente, in aggiunta a quelli che tuo figlio deve seguire regolarmente (come essere a casa entro una certa ora);
  • Concorda quando andrai a prendere tuo figlio e / o un accordo per un taxi. Con i telefoni cellulari, si è tentati di dire che ti telefoneranno quando saranno pronti, ma potresti non desiderare di essere disturbato alle 2 del mattino. Invece, è meglio concordare un orario.
  • Metti in chiaro che tuo figlio può sempre telefonare e chiedere di essere prelevato in anticipo se è preoccupato per qualcosa. Alcuni genitori hanno una politica 'senza fare domande'; altri preferiscono sapere cosa sta succedendo.

Un approccio basato sul buon senso

Si è tentati di pensare che la cosa migliore sia semplicemente vietare tutte le feste e i pigiama party. Ma questo non consente al tuo adolescente di sviluppare il senso di responsabilità che deriva dall'aver ricevuto responsabilità. Inoltre, non consente loro di socializzare, una parte importante della crescita.

Invece, devi trovare e negoziare un approccio alle feste che funzioni sia per te che per il tuo adolescente, e probabilmente questo cambia nel tempo. Dopo tutto, un bambino di 13 anni è molto diverso dalla stessa persona cinque anni dopo. La legge spesso lo riconosce e il tuo approccio deve fare lo stesso.

quale è ! in matematica

Continuare a:
Comunicare con gli adolescenti
Capire l'adolescenza