Coaching a casa

Guarda anche: L'apprendimento permanente

Le nostre pagine Cos'è il Coaching? e Abilità di coaching concentrarsi sull'utilizzo di un approccio di coaching al lavoro, soprattutto nei ruoli di leadership.

E a casa? Gli stessi approcci funzionano con le relazioni familiari, compresi i bambini? La risposta è decisamente 'sì'.

Questa pagina spiega come utilizzare un approccio di coaching a casa per aiutare la tua famiglia e te stesso ad apprendere e svilupparsi.



qual è la percentuale di 16 su 20

Se ci pensi, è ovvio. Il coaching consiste nel credere nelle persone e in particolare che hanno il potenziale per risolvere i propri problemi. Si tratta di aiutare le persone a imparare, piuttosto che dire loro cosa fare. Un buon allenatore dirà 'Provalo' e 'Provaci'.

In generale, alle persone piace avere la libertà di provare le cose da sole piuttosto che sentirsi dire cosa fare.

Questa pagina esamina come puoi adottare un approccio di coaching con:

  • Bambini
  • Adolescenti e adulti
  • Te stesso

Un approccio di coaching con i bambini

I bambini sono sperimentatori naturali. Dal momento in cui un bambino prende per la prima volta un giocattolo e se lo mette in bocca, sta sperimentando il mondo.

A volte questi esperimenti possono essere, o sembrare o essere, decisamente pericolosi, e talvolta sono solo fastidiosi per i genitori. Sperimentare in tenera età è un modo fondamentale in cui neonati e bambini imparano a conoscere il mondo.

Come genitore, se riesci a superare la tua preoccupazione per il disordine e dai ai tuoi figli la libertà di provare le cose, sei sulla buona strada per adottare un approccio di coaching alla genitorialità.

AVVERTIMENTO!


Ovviamente, alcune cose sono intrinsecamente pericolose.

Ad esempio, non è possibile che nessuno di noi consenta ai bambini piccoli di sperimentare con il gioco in strada o con l'elettricità senza supervisione. Ma con la supervisione, la maggior parte delle cose è possibile.

Ad esempio, i tuoi figli vogliono sapere quali danni può fare un'auto? Metti fuori una scatola di cartone e lascia che ci spingano sopra camion e macchinine, poi chiedi loro cosa pensano che potrebbe fare un'auto 'adulta' e che potrebbe fare per altre cose.

Senti l'effervescenza di una batteria su un dito bagnato e discuti di quanta più potenza c'è nella presa della luce.

Le lezioni apprese in questo modo vengono assorbite in modo rapido ed efficiente, molto più velocemente del semplice dire ' No, non giocarci, è pericoloso '.


La cosa importante da ricordare per te come genitore è di pensare 'Bene, OK, perché no?', Piuttosto che 'Oh no, sarà così complicato'.



È possibile lavare vestiti e bambini e pulire i pavimenti. E una volta che sei coinvolto, il problema è 'Chiedi, non dirlo '. Sicuramente suggerisci un'attività, o cosa cercare, ma il tuo ruolo è principalmente quello di porre le domande che guideranno il loro pensiero, non di dire loro le risposte.

calcolare l'aumento percentuale tra due percentuali

Le buone domande di coaching includono:

  • 'Cosa succede quando fai x?'
  • 'Come ci si sente quando ci provi?'
  • “Cosa pensi che succederà se fai z? Provalo e guarda ”.

E non è nemmeno solo sperimentazione fisica. Anche i bambini piccoli stanno esplorando il mondo delle emozioni, anche se non sempre senza intoppi. Un approccio di coaching può aiutarli a riflettere su come gli altri si sono sentiti riguardo a qualcosa che hanno fatto o detto:

  • 'Come ti saresti sentito se ti avesse fatto questo?'
  • 'Come pensi che si senta?'

Visita il nostro Abilità genitoriali sezione per molte più informazioni su come aiutare i bambini a imparare e svilupparsi.


Un approccio di coaching con adolescenti e adulti

Man mano che i bambini crescono, è ancora più importante dare loro lo spazio per fare i propri errori.

I giovani che sono cresciuti con un approccio di coaching capiranno che le cose non funzionano sempre come si aspettano. Avranno sviluppato una maggiore resilienza da questo. Ma ci saranno ancora eventi e persone che li respingono.

Come genitore, dovrai avere fiducia in loro per incoraggiarli a trovare le proprie soluzioni, discusso con te in anticipo se lo desiderano.

In questa fase, le domande chiave potrebbero includere:

' Cosa pensi che avresti potuto fare diversamente? '
' Come potresti avvicinarti a questo? E quale effetto pensi che avrà? '
' Come pensi che lo farà sentire? '



Puoi utilizzare lo stesso approccio su come gestiranno il lavoro scolastico, la revisione e le domande di lavoro o all'università.

Le domande aperte che chiedono come si stanno proponendo di farlo e se credono che l'approccio sarà efficace, incluso se hanno considerato tutti i problemi ('E c'è qualcos'altro che potrebbe influire su questo?') Li aiuteranno per capire che hai fiducia nelle loro capacità, ma che sei lì per supportarli durante il processo.

Funziona anche con gli adulti!


A tutti piace che gli altri credano in loro. Un approccio di coaching dimostra che lo fai.

Se sei preoccupato che fare domande significhi che non sembri credere in loro, prova a iniziare con qualcosa del tipo:

' So che puoi farlo, ma sarei un po 'più a mio agio con il processo se fossi più chiaro su come hai intenzione di farlo e in particolare su cosa posso fare per aiutarti. '

Questo lo colloca saldamente nel campo del 'supporto' e ben lontano dal 'fastidio', ma significa che puoi discutere di qualsiasi preoccupazione.


Self-coaching

Essere in grado di adottare un approccio di coaching con te stesso può essere importante per il tuo sviluppo personale e aiutarti a rafforzare la tua fiducia.

Probabilmente la parte più importante dell'auto-coaching è dare a te stesso la possibilità di fallire.

È facile cadere nella trappola di non provare qualcosa di nuovo o diverso, perché sei preoccupato di fallire. Cerca di essere di mentalità aperta e pronto a provare le cose, trattandole come opportunità di apprendimento positive anche se non funzionano nel modo che ti aspettavi o volevi.

Per assicurarti di farlo, potresti trovare utile ricordare questi 'suggerimenti principali':

  • Essere curioso - continua a chiederti dove vuoi andare e cosa vuoi ottenere.
  • Stabilisci degli obiettivi per te stesso e rendili specifici e positivi. Per saperne di più, dai un'occhiata alle nostre pagine su Definizione degli obiettivi personali e Pianificazione .
  • Ascolta te stesso . Guarda come parli di dove sei o cosa vuoi ottenere e sfida la tua lingua. Pensi in termini di ‘ Mi sarebbe piaciuto, ma ... ', O sei più positivo? Decidi se la tua lingua ti sta aiutando a ottenere risultati o meno e, in caso contrario, modificala.
  • Poniti delle sfide e vedere cosa succede. Trattali come opportunità di apprendimento e possibilità di ottenere un feedback.
  • Concediti tempo per riflettere . Vedi la nostra pagina su Pratica riflessiva per più.
  • Mettiti nei panni degli altri e vedere il mondo da una prospettiva diversa. Chiediti 'Come potrebbero sentirsi al riguardo?' Consulta la nostra pagina: Cos'è l'empatia?
  • Cerca e accetta il sostegno degli altri. A volte è difficile contattare e chiedere aiuto, ma guarda la nostra pagina su Analisi transazionale per saperne di più sulle interazioni adulto-adulto che offrono supporto in un modo 'adulto' e reciproco.
  • Credi in te stesso . Vedi la nostra pagina su Auto motivazione per più.
  • Ricorda che hai il controllo. Nessun altro ti controlla. Concediti il ​​permesso di prendere in carico la tua vita.



Pensa a te stesso come Amministratore delegato della tua vita.


Chiediti quanto potere hai dato al tuo azionisti (che potrebbe includere bambini, partner, capo e altri) rispetto al potere che hai te stesso.

Considera se questo è il giusto equilibrio o se vuoi riprendere parte del potere.

In qualità di CEO, hai la possibilità di farlo se lo desideri.


Conclusione

Un approccio di coaching è un modo incredibilmente potente per lavorare con te stesso e gli altri.

Sviluppare una vera fiducia nelle capacità di coloro che ti circondano e in te stesso è un modo molto positivo per affrontare il mondo e si rifletterà sinceramente nel modo in cui gli altri si relazionano con te.

Darti l'opportunità di provare le cose, senza preoccuparti se 'riescono' ma solo se impari da esse, ti aiuterà ad affrontare il mondo con maggiore sicurezza.

quale domanda chiarisce meglio il significato di validità?

Continuare a:
Cos'è il Coaching? | Abilità di coaching
Approcci all'apprendimento