Neonati e sonno

Guarda anche: Problemi di sonno dei bambini

Una delle domande più frequenti ai neogenitori è se stanno dormendo, e questa è forse anche una delle maggiori preoccupazioni dei futuri genitori.

È giusto dire che è inevitabile che i nuovi bambini provochino interruzioni del sonno. Ma questo non deve durare più di pochi mesi.

Questa pagina fornisce alcune indicazioni sui neonati e sul sonno, inclusa la quantità di sonno necessaria a neonati e bambini piccoli.



cosa significa essere umili?

AVVERTIMENTO!


Ci sono centinaia, se non migliaia, di libri sul sonno e sui bambini. Il consiglio è a dir poco contraddittorio.

Come per tanti aspetti della genitorialità, il modo migliore è il tuo.

Qualunque cosa funzioni per te e per il tuo bambino va bene, purché non sia attivamente dannosa o pericolosa per nessuno di voi.


Di quanto sonno ha bisogno un bambino?

Può sembrare ovvio che i bambini abbiano bisogno di dormire. Ma è molto facile sottovalutare quanto sonno è necessario a diverse età.

Il sito web UK NHS Choices raccomanda le seguenti quantità di sonno per neonati e bambini piccoli:

Età del bambino Giorno Di notte
1 settimana di età 8 ore 8,5 ore
4 settimane Da 6 a 7 ore 8-9 ore
3 mesi 4-5 ore Da 10 a 11 ore
6 mesi di età 3 ore 11 ore
9 mesi 2,5 ore 11 ore
12 mesi 2,5 ore 11 ore
2 anni 1,5 ore 11,5 ore
di 3 anni Fino a 45 minuti Da 11,5 a 12 ore



In altre parole, durante il giorno i bambini piccoli dormono quasi quanto di notte. Ma non hanno bisogno di dormire così lungo di notte.

Non metterai a letto un bambino piccolo alle 18:00 e non lo vedrai più fino alle 8:00 del giorno successivo.

Modelli ideali di sonno e alimentazione nei neonati

Lo schema abituale con i bambini piccoli, nella misura in cui ce n'è uno, è che il sonno e l'alimentazione sono strettamente collegati.

Alcuni libri ti suggeriranno di provare a rompere questo collegamento, ma la maggior parte dei genitori ti dirà che essere in grado di nutrire il tuo bambino per dormire è uno strumento essenziale nella tua armeria, almeno all'inizio, e puoi preoccuparti in seguito di interrompere il collegamento .



Un modello di sonno abbastanza standard, e probabilmente il migliore a cui mirare all'inizio, è un'alimentazione verso le 22:00, un'altra alle 2 del mattino e poi dormire fino alle 6 del mattino circa.

Nel corso del tempo, la poppata alle 2 del mattino probabilmente arriverà gradualmente più tardi fino a quando, un giorno, il tuo bambino abbandonerà del tutto la poppata notturna e dormirà fino alle 6 o alle 7 del mattino.

In alternativa, possono semplicemente abbandonare improvvisamente la poppata notturna e dormire fino in fondo. Questo può accadere in qualsiasi momento da circa tre mesi in poi.



Avvertimento!

eliminare lo stress dalla tua vita è possibile.

I bambini piccoli hanno bisogno di almeno una poppata notturna. Se il tuo bambino non si sveglia per allattare di notte durante i primi tre mesi, probabilmente dovrai svegliarlo (e tu) per una poppata.


Sonno diurno e notturno

C'è una grande varietà di consigli contrastanti sulla differenza tra il sonno diurno e quello notturno.

Alcune autorità ritengono che dovresti rendere il sonno diurno il più simile possibile alla notte (quindi la stanza buia e la routine della buonanotte). Altri sottolineano, non in modo irragionevole, che ci saranno momenti in cui avrai bisogno che tuo figlio dorma in macchina, o lontano da casa, e che loro debbano essere in grado di farlo.

L'importante è il risultato, non il metodo, soprattutto all'inizio.



I bambini hanno bisogno di dormire, o saranno infelici, e anche tu.

Per i primi sei mesi circa, quindi, vale la pena fare quello che devi fare per farli addormentare. Se questo li porta a fare una lunga passeggiata nella carrozzina, o fuori per un giro in macchina, allora questo è quello che devi fare. Se hai bisogno di cullarli per dormire di tanto in tanto, allora potrebbe valere la pena farlo, anche se sei consapevole che arriverà un momento in cui non puoi o non lo farai.

  • No preoccuparsi troppo di una situazione una tantum. Non creerà cattive abitudini.
  • Ma fare tieni presente la possibilità di creare cattive abitudini in te o nel tuo bambino con pratiche a lungo termine.

È una buona idea pensare alle abitudini del sonno che desideri creare sin dalle prime fasi e iniziare a mettere in atto routine e trucchi che ti aiuteranno a raggiungerle.

un lavoro fatto bene può costruire l'autostima di una persona.

Ad esempio, puoi aiutare tuo figlio a sapere che è l'ora del sonno suonando sempre la stessa musica, chiudendo le tende e dicendo qualcosa come 'Ora dormi adesso', mentre lo sistemi. Anche se esci a fare una passeggiata abbastanza spesso per aiutarli a dormire, segui la routine del sonno quando sei a casa.

C'è di più su questo nella nostra pagina su Problemi di sonno nei bambini .

Un posto per dormire ...


I consigli su dove i bambini dovrebbero dormire sono contraddittori quanto sul sonno più in generale. Dovrebbero dormire con te. No, non dovrebbero mai dormire con te.

Dovrebbero dormire solo nella loro culla. No, dovrebbero dormire in seggiolini auto, carrozzine e culle. Oppure potresti usare un cestino di Mosè.

Dovrebbero dormire nella luce. No, il buio. Con il rumore. No, senza alcun rumore.

È la vostra scelta. Scegli ciò che funziona meglio per te e la tua famiglia e intraprendi tutte le azioni necessarie per assicurarti che la scelta sia sicura.

Ad esempio, se il co-sleeping è una tua scelta, limita il consumo di alcol la sera perché la ricerca mostra che i bambini sono realmente in pericolo solo se i genitori dormono particolarmente pesantemente, una situazione spesso correlata al consumo di alcol.


Problemi di sonno

Se trovi che stai lottando per stabilire routine del sonno e schemi che funzionano, potresti trovare utile dare un'occhiata alla nostra pagina su Problemi di sonno nei bambini .

Continuare a:
Prendersi cura del tuo bambino
Nutrire i bambini