Evitare la procrastinazione

Prendi il nostro: Quanto sono buone le tue capacità di gestione del tempo? Quiz

Ti capita mai di trovarti a cercare freneticamente qualcosa da fare in modo da non dover svolgere un compito particolarmente spiacevole? O anche solo dicendo 'Va bene, lo farò domani. C'è ancora molto tempo '?

Congratulazioni. Tu, come molti altri, stai sviluppando le tue capacità di procrastinare.

Il problema è che procrastinare non è necessariamente un'abilità utile.



Questa pagina, che completa le nostre pagine su Gestione del tempo , Ridurre al minimo le distrazioni e Trovare il tempo per studiare , spiega come evitare la procrastinazione e FATELO APPENA!


Cos'è la procrastinazione?

Il Chambers English Dictionary definisce la procrastinazione semplicemente come ' rimandare a un tempo futuro, rimandare '.

La sua radice è da due parole latine, per , che significa in avanti e Domani , che significa 'di domani'.

La procrastinazione, quindi, non ha nulla a che fare con la relativa piacevolezza del compito, ma semplicemente il rinvio fisico a una fase successiva.

La procrastinazione è il ladro del tempo

Detto tradizionale



La nostra pagina su Gestione del tempo spiega come utilizzare il file 'Matrice di priorità' classificare le attività in base all'urgenza relativa e all'importanza relativa, in modo da potersi concentrare sulle attività veramente importanti, anziché solo su quelle più urgenti.

Se utilizzi un sistema come Priority Matrix, è perfettamente ragionevole pianificare di svolgere determinate attività in una fase successiva, poiché hai deciso che non sono sufficientemente urgenti.

Questa non è procrastinazione . È una pianificazione sensata, che ti consente di portare a termine compiti più urgenti e importanti.



Tuttavia, se hai identificato un'attività come importante e urgente, e tu ancora continua a rimandare, questa è procrastinazione.


Perché le persone procrastinano?

Ci sono molte ragioni per cui le persone procrastinano:

  • A volte è perché il compito è spiacevole e preferiscono fare qualcos'altro.

  • A volte, non sanno davvero come svolgere un compito e quindi lo evitano.



  • I perfezionisti spesso procrastinano, perché non sono sicuri di avere il tempo o la capacità di svolgere perfettamente un compito.

  • Altre persone possono avere difficoltà perché non sono sicure di quale compito svolgere.

    (Se suona come te, dai un'occhiata alle nostre pagine su Il processo decisionale per un aiuto.)

    3 solidi geometrici che hanno sezioni trasversali circolari
  • A volte la procrastinazione può essere utile!



La procrastinazione può essere il ladro del tempo, ma a volte, il tuo desiderio di farlo potrebbe essere il tuo subconscio al lavoro.


Se noti che stai continuamente rimandando un compito particolare, fermati un momento e chiediti perché. Sii onesto riguardo alla risposta. Potresti scoprire di essere preoccupato per le conseguenze, o non pensi che sia la cosa giusta da fare, o anche che non hai la più pallida idea di come farlo.

In tal caso, parlane con qualcuno e vedi se riesci a trovare un'alternativa che sei più felice di fare.


Evitare la procrastinazione

Una volta che hai deciso che hai davvero bisogno di fare qualcosa, ci sono molte cose che puoi fare per aiutarti a evitare di procrastinare.

Ridurre al minimo le distrazioni è davvero un buon inizio, ma ecco alcune altre idee che potresti trovare utili:

  • Fallo prima, poi ricompensati con qualcosa che preferiresti fare. Può anche essere utile fare cose spiacevoli come prima cosa al mattino, quando sei un po 'più resistente e anche quando non riesci a pensare a una buona scusa.

  • Fallo più spesso, non meno . Se ti trovi alle prese con un compito che ritieni di dover svolgere una o due volte a settimana, prova a farlo ogni giorno, invece. In questo modo, sarà più difficile rimandare e ti sentirai peggio se non lo fai quel giorno.

  • Scrivilo . Sembra strano, ma è molto più difficile ignorare un'attività una volta che l'hai scritta nella tua lista di cose da fare, soprattutto se è una lista di cose da fare oggi . Una versione più estrema di questo è dire a qualcun altro cosa hai intenzione di fare. Puoi anche chiedere loro di chiamare e verificare se l'hai fatto.

  • Organizzati per farlo con qualcun altro . Se hai difficoltà a motivarti per andare in palestra, per fare esercizio o anche per portare tuo figlio fuori da qualche parte, organizza un viaggio con un amico. Questo ha due vantaggi. Prima di tutto, ti sei organizzato per incontrarti in un determinato momento e ti sentirai male se deludi il tuo amico. In secondo luogo, ci divertiamo di più se le facciamo con qualcun altro.

  • Chiediti: 'Sarebbe davvero meglio se lo rimandassi?' . Questo è un ottimo modo per convincerti a svolgere compiti piccoli ma spiacevoli come ordinare la biancheria, pulire gli scarichi o persino avere una conversazione difficile con qualcuno. Se non migliora per essere rimandato, allora sali e fallo.

  • Pensa a quanto ti sentirai bene quando lo avrai fatto . Di nuovo, questo ha diversi elementi: la gioia di spuntarlo sulla tua lista, la sensazione di averlo completato in generale e la grande sensazione di aver fatto qualcosa di utile che stavi temendo. La chiave è concentrarsi sull'obiettivo finale, non sul compito necessario per realizzarlo. Ciò significa pensare a quanto ti senti sempre bene dopo aver fatto esercizio fisico o alla tazza di tè che avrai una volta rispettata la scadenza e inviato il tuo rapporto.

  • Suddividi il compito e fai la preparazione . Se hai paura di svolgere un compito impegnativo, suddividilo in parti più piccole. Ad esempio, se devi scrivere un rapporto, fai una rapida ricerca sul web e trova alcune fonti adatte. Controlla il tuo brief e calcola quanto tempo ti ci vorrà, quindi pianifica quando avrai un periodo di tempo adeguato. Mettilo anche nel tuo diario, così ti impegni a farlo. Tutto ciò farà sembrare il compito un po 'più piccolo e più gestibile. Dai un'occhiata alle nostre pagine su Pianificazione e Gestione di progetto per ulteriori idee su questo.

  • Se ci vorranno meno di 2 minuti, fallo ora . Smettila di litigare con te stesso e fai semplicemente quello che è.

  • Pensa al dolore di non facendolo. Proprio come siamo motivati ​​dalla ricompensa, siamo anche motivati ​​dalla paura della perdita. Il pensiero del dolore di perdere non facendo qualcosa può essere molto più motivante della ricompensa di averlo fatto. Ad esempio, se non vai a parlare con il tuo capo del tuo aumento di stipendio, non ne riceverai uno quest'anno.


Trovare la propria strada

Ognuno deve sviluppare le proprie strategie per evitare la procrastinazione.

Le idee in questa pagina dovrebbero darti un punto di partenza per sviluppare i tuoi sistemi e prendere il controllo della tua tendenza a procrastinare, aiutandoti ad andare avanti e farlo.

Continuare a:
Come scrivere un elenco di cose da fare
Gestione del tempo