Assertività in situazioni specifiche: richieste, critiche e complimenti

Guarda anche: Tecniche di assertività

Ci sono tre situazioni particolari in cui è richiesto un comportamento assertivo, ma può essere particolarmente difficile da usare.

Questi sono i casi in cui sei chiamato per affrontare richieste, soprattutto irragionevoli o critiche, e per fare o ricevere un complimento.

Tutte queste situazioni possono farti sentire a disagio, spesso perché hai a che fare con una situazione in cui i desideri tuoi e degli altri possono escludersi a vicenda. Tuttavia, questo è esattamente il momento in cui l'assertività è più importante.




Affrontare le richieste

Affrontare richieste inaccettabili può essere un'esperienza scoraggiante e avere il coraggio di essere assertivi in ​​tali circostanze non è facile per alcune persone. Bisogna sempre riconoscere che tutti hanno il diritto di non soddisfare una richiesta.

Di fronte a una richiesta, è necessario considerare quanto segue:

  • La maggior parte delle persone è fortemente influenzata dagli stereotipi, ad esempio quelli del manager efficiente o della madre altruista.



    Tali generalizzazioni possono talvolta imporre richieste, aspettative e oneri ingiusti a coloro che ricoprono ruoli particolari. Tutti hanno il diritto di non accettare le richieste associate a tali ruoli.

    perché l'esercizio è importante per il corpo?
  • Quando si rifiuta una richiesta, è importante spiegare che è la richiesta che viene rifiutata e non la persona.

    Vedi la nostra pagina Dare e ricevere feedback per ulteriori informazioni su come eseguire questa operazione.



  • Le persone spesso sentono che gli altri hanno diritto al loro tempo e ai loro sforzi. Hai il diritto di dire 'no' senza doverti giustificare.

  • Dopo aver rifiutato una richiesta, è importante attenersi a tale decisione. Se ti sbricioli sotto pressione, gli altri impareranno che puoi essere influenzato, quindi sii fermo.

    Ovviamente hai il diritto di cambiare idea se le circostanze cambiano.



  • Nel fare richieste, le persone spesso ricorrono a risposte passive o manipolative e possono anche assumere una dipendenza dagli sforzi degli altri.

    A parte alcune eccezioni, ad esempio i figli a carico, ognuno è responsabile di se stesso e non si dovrebbe fare affidamento indebito sugli altri.

Ricorda che anche tu hai dei diritti!


L'assertività sta esercitando silenziosamente, non aggressivamente, ma con fermezza quei diritti, uno dei quali è rifiutare richieste che consideri irragionevoli o che non sei in grado di soddisfare.

Allo stesso tempo, devi anche riconoscere i diritti degli altri di farti richieste e ricevere una risposta cortese.


Trattare con le critiche

Quando si ricevono critiche:



  • Prenditi del tempo per decidere se si tratta di una critica genuina o se c'è qualche altra ragione, ad esempio, che qualcuno è arrabbiato o frustrato, e tu sei semplicemente lì di fronte a lui.

  • Riconosci le critiche ripetendole o riflettendole. Potresti rispondere 'Quindi senti che io ...'. Come per qualsiasi feedback, è importante ringraziare la persona che lo fornisce.

  • Riconosci tutti gli elementi veritieri delle critiche, anche se sono difficili da ascoltare.

  • Se la critica include un elemento di verità, cerca di evitare la risposta comune di ribellarsi con la controcritica. La critica con un pizzico di verità tende a ferire, ma può essere offerta nella speranza che venga usata in modo costruttivo. Dopotutto, non tutti sono abili nel fornire feedback.

Vedi le nostre pagine: Trattare con le critiche , Dare e ricevere feedback , e Suggerimenti e tecniche per l'assertività per più.

Dare critiche

Se possibile, evita di criticare gli altri. Invece, prova a pensarlo come 'dare un feedback costruttivo, anche se negativo, per cambiare il loro comportamento'. Questo ti aiuterà a mantenere la calma e a fornire il feedback in modo più efficace.


La critica, o il feedback negativo, può essere moderata o apparire meno brutale quando viene fornita insieme al supporto dell'altra persona. Fondamentalmente, devi assicurarti che sia una critica all'azione piuttosto che alla persona. Inizia con un commento di supporto come 'Apprezzo tutto il lavoro che hai svolto su questo, ma abbiamo un problema con ...'

Qualsiasi frase che inizia con 'Tu sei' causerà offesa e dovrebbe essere evitata a tutti i costi, a meno che non termini con un complimento. Concentrati sul comportamento, non sugli attributi personali dell'altro individuo.

come trovare l'uno per cento di un numero

Mantieni le critiche specifiche ed evita le generalità, ad esempio 'Era tardi quando andavi a prendere i bambini oggi' piuttosto che 'Sei sempre in ritardo'. Le affermazioni generalizzate possono non riflettere la realtà di una situazione e avere la tendenza a implicare che l'individuo sia colpevole quando il problema potrebbe essere stato causato da altre difficoltà o circostanze impreviste.

È preferibile evitare di incolpare qualcun altro per aver causato le tue emozioni, ad esempio 'Mi fai arrabbiare così tanto quando ...' È meglio concentrarti su te stesso come centro delle tue emozioni e, in alternativa alla dichiarazione di cui sopra, potresti dire 'Mi sento molto arrabbiato quando tu ...'

Vedi la nostra pagina: Dare e ricevere feedback per maggiori informazioni.

Dare e ricevere complimenti

Alcune persone trovano difficile o imbarazzante dare e ricevere complimenti, e potrebbero sentire il bisogno di scrollarseli di dosso o ricambiarli.

Fare i complimenti è un modo positivo per dare sostegno, mostrare approvazione e aumentare la fiducia in se stessi dell'altra persona. Imparare a darli e ad accettarli con grazia è un'abilità importante nella vita.

Se un complimento viene rifiutato, la persona che lo fa potrebbe sentirsi imbarazzata o scontata e potrebbe essere meno propensa a fare un complimento in futuro.


Quando ricevi i complimenti, quindi, ringrazia la persona che fa il complimento e accettalo, indipendentemente dal fatto che tu sia effettivamente d'accordo con esso. Le frasi utili includono 'Grazie, sei molto gentile a dirlo' o 'Grazie, è stato un piacere, ma è sempre bello sentire che lo apprezzi'.

Vedi la nostra pagina su Gratitudine per più.

Quando si fa un complimento:

  • Assicurati che sia autentico. L'insincerità viene rilevata facilmente e minerà i tuoi sforzi per aumentare l'autostima della persona.

  • Ricorda che il rinforzo positivo è più efficace del rinforzo negativo. I complimenti saranno ricordati molto più prontamente e felicemente delle critiche.

Se un complimento non è appropriato, trova un modo per dire grazie o offrire invece qualche lode.

Vedi la nostra pagina su Suggerimenti e tecniche per l'assertività per ulteriori idee su come gestire i complimenti, in particolare la tecnica dell'inchiesta positiva.

E infine & hellip;

Ricorda, l'assertività è sempre più appropriata del comportamento passivo o aggressivo, anche se è difficile. Cerca di trattare gli altri come vorresti essere trattato tu, con rispetto e gentilezza. Questo ti aiuterà a rispondere in modo assertivo agli altri, anche in situazioni difficili.

Altro sull'assertività:
Assertività: un'introduzione
Perché le persone non sono assertive | Trattare con la non assertività
Suggerimenti e tecniche per l'assertività